Barça eliminato! Vidal trascina il Bayern

13 Aprile 2016

Champions sotto choc: il Barcellona, detentore del titolo e favorito numero uno alla vittoria finale della competizione, è stato eliminato per 2-0 dall'Atletico Madrid nel derby spagnolo dei quarti di finale, ha deciso Griezmann con una doppietta. Rizzoli nella bufera per un rigore non concesso ai catalani.
 
E' passato in semifinale invece il Bayern Monaco, trascinato da un grande Vidal: finisce 2-2 a Lisbona contro il Benfica.
 
Atletico Madrid-Barcellona 2-0   (and. 1-2)
36' Griezmann (A), 88' rig. Griezmann (A)
 
Partita frenetica e intensa fin dai primi minuti, entrambe le squadre sono fedeli ai loro stili di gioco, l'Atletico in verticale, il Barcellona con il paziente possesso palla. I colchoneros sono decisamente più insidiosi e guadagnano campo con il passare dei minuti, portandosi in vantaggio al 25' grazie a un colpo di testa di Griezmann su cross di Niguez. Il Calderon diventa una bolgia, mentre il Barça, in affanno, limita i danni. Nella ripresa i colchoneros sfiorano il raddoppio con Griezmann  e al 53' colpiscono la traversa con Godin.
 
I campioni d'Europa, svegliati dai cambi di Luis Enrique (dentro Turan e Roberto per Dani Alves e Rakitic), alzano il baricentro e negli ultimi venti minuti schiacciano i biancorossi. Iniesta e Suarez hanno due buone occasioni, ma il fortino di Simeone regge e Messi e compagni iniziano a innervosirsi (sfiorata la rissa tra Neymar e Filipe Luis, compafni di nazionale).
 
Finale di autentica paura per il Calderon, il Barcellona attacca alla disperata e si moltiplicano gli scontri al limite, la tensione è alle stelle e Rizzoli deve faticare per mantenere il match sotto controllo. All'86' i padroni di casa guadagnano un calcio di rigore grazie a un fallo di mano di Iniesta, dal dischetto Griezmann non sbaglia.
 
Barça sull'orlo del baratro, al 92' i blaugrana protestano per un tocco in area di Gabi non visto da Rizzoli. Era l'ultima speranza per i campioni, mentre il Calderon scoppia di gioia al triplice fischio.
 
Benfica-Bayern Monaco  2-2    (and. 0-1)
27' Jimenez (Be), 38' Vidal (Ba), 52' Muller (Ba), 75' Talisca (Be)
 
Avvio di marca bavarese, la squadra di Guardiola domina ma è poco ficcante in attacco e troppo macchinosa nella manovra. I portoghesi lasciano sfogare in avvio i tedeschi e al 27' colpiscono con cinismo portandosi in vantaggio con Raul Jimenez grazie a una uscita maldestra di Neuer. I campioni di Germania sbandano (Jimenez si avvicina al raddoppio), poi Vidal risolve la situazione con una sassata al volo da fuori area al 39'. 1-1.
 
Nella ripresa il gol di Muller al 52' su torre di Javi Martinez sembra chiudere definitivamente il confronto, Douglas Costa colpisce il palo, ma i lusitani non si arrendono e al 75' riaprono la sfida trovando il 2-2 con una splendida conclusione di Talisca. Il Bayern comunque controlla e conquista la semifinale, Benfica fuori a testa alta.
 
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Champions League: la finale cambia sede
Champions League: la finale cambia sede
©Chelsea in finale, Real Madrid eliminato
Chelsea in finale, Real Madrid eliminato
©Neymar demolito in Francia
Neymar demolito in Francia
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto