Milan-Honda: prove di rinnovo

6 Giugno 2016

Keisuke Honda non lascia, anzi raddoppia. Il giapponese, uno dei più positivi nella travagliata stagione rossonera, soprattutto sotto la gestione Mihajlovic, sembrava destinato a lasciare Milano in estate, anche alla luce di alcune esternazioni che non sono piaciute alla dirigenza del 'Diavolo'. 
 
Secondo quanto riferisce il 'Corriere dello Sport', invece, sarebbe stato proprio Adriano Galliani a proporre il rinnovo al fantasista nipponico, il cui contratto scade nel giugno 2017. L'amministratore delegato del Milan avrebbe chiesto al procuratore del giocatore, il fratello Hiro, di respingere al mittente le offerte che vengono dalla Premier e di legarsi fino al 2020 con la società di via Aldo Rossi.
 
Honda sarà uno dei punti fermi da cui ripartire anche nel corso della prossima stagione, a prescindere da chi siederà sulla panchina milanista, anche perchè, dando un occhio al merchandising, l'effetto Honda in Giappone è assai utile anche per le casse rossonere. 
©

ARTICOLI CORRELATI:

©De Zerbi batte il Parma e saluta:
De Zerbi batte il Parma e saluta: "Lascerò il Sassuolo"
©Mauro Icardi si è offerto al Milan: la Juve prende tempo
Mauro Icardi si è offerto al Milan: la Juve prende tempo
©Mauro Icardi - Milan, arriva un nuovo indizio
Mauro Icardi - Milan, arriva un nuovo indizio
 
Alisson fa gol di testa! Le foto
Juventus-Inter 3-2, le foto
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto