Mancini, addio ufficiale: “Sereno”

8 Agosto 2016

Adesso è ufficiale: Roberto Mancini non è più il tecnico dell'Inter. Il club nerazzurro l'ha annunciato con una nota apparsa sul sito: 

"MILANO – F.C. Internazionale Milano comunica di aver trovato l'accordo per la risoluzione consensuale del contratto con l'allenatore Roberto Mancini.

La società desidera ringraziare Roberto per il lavoro svolto da quando ha accettato l'incarico nel novembre 2014.

Nella scorsa stagione la squadra è stata in testa alla Serie A fino alla sosta invernale, terminando il campionato al quarto posto e qualificandosi direttamente alla fase a gironi della Uefa Europa League.

Desideriamo ringraziare Roberto per l'impegno e la professionalità dimostrate nei confronti del Club negli ultimi 20 mesi di lavoro", si legge.

Aspettando il successore, che sarà de Boer, l'Inter ha svolto il suo primo allenamento senza lo jesino, condotto dallo staff tecnico di quest'ultimo.

Questi i tweet di Roberto Mancini dopo l'ufficializzazione dell'addio: "Oggi termina il mio impegno professionale con l'Inter, soluzione condivisa con il Club in totale serenità. Auguro all’Inter e ai tifosi un futuro pieno di soddisfazioni ed importanti traguardi sportivi. Desidero ringraziare i tifosi nerazzurri che, con passione e fedeltà, mi hanno sempre sostenuto, e i giocatori che in questi 20 mesi sono stati splendidi e impeccabili professionisti. Un ringraziamento anche a tutte le persone che hanno lavorato con me ad Appiano, alla proprietà del Club e ai suoi dirigenti".

 

©

ARTICOLI CORRELATI:

©D'Aversa mette fretta al Parma
D'Aversa mette fretta al Parma
©Mandzukic-Milan, juventini divisi
Mandzukic-Milan, juventini divisi
©Una nuova pretendente per Erick Pulgar
Una nuova pretendente per Erick Pulgar
 
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3
Cristiano Ronaldo schianta da solo l'Udinese: le foto
SuperMario Balotelli show: le foto