La Juve ci prova per Luiz Gustavo

2 Agosto 2016

Le conseguenze dell’infortunio di Marchisio, nonostante il Principino bianconero corra già a Vinovo, sembrano poter essere più gravi del previsto, con il centrocampista in campo solo da dicembre.

Così per completare la propria sontuosa campagna acquisti la Juventus ha bisogno di due centrocampisti di livello internazionale: un interno e un giocatore da posizionare davanti alla difesa. Per quest’ultimo ruolo prende corpo la candidatura di Luiz Gustavo.

Il centrocampista brasiliano del Wolfsburg, classe '87, si candida ad essere il profilo giusto, anche se tornare a trattare con squadre tedesche un anno dopo il tormentone-Draxler (approdato proprio al Wolfsburg dallo Schalke 04) può sembrare un azzardo. A rafforzare la pista però la volontà del giocatore, con un passato anche nel Bayern Monaco, di cambiare aria: da qui l’idea della Juve di provare con un prestito oneroso con diritto di riscatto fissato a 20 milioni.

Sul fronte mezzala si va verso un testa a testa tra Witsel e Matuidi, nonostante le caratteristiche differenti: e mentre il belga sembra avere in mente solo la Juve, il francese è al centro del progetto di Unai Emery al Paris Saint-Germain, ma non disdegnerebbe un’esperienza all’estero. La Juventus deve fronteggiare la concorrenza dell’Arsenal.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Kokorin-Fiorentina, arriva l'annuncio
Kokorin-Fiorentina, arriva l'annuncio
©C'è Rolando per la fascia del Bari
C'è Rolando per la fascia del Bari
©Polonia, è Paulo Sousa il nuovo commissario tecnico
Polonia, è Paulo Sousa il nuovo commissario tecnico
 
Juventus-Napoli 2-0, le pagelle
Inter-Juventus 2-0, le pagelle
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3