Ibrahimovic-Bologna: il prossimo passo tocca a Mihajlovic

Ecco cosa potrebbe sbloccare la trattativa che fa sognare la piazza rossoblù.

Il Bologna non ha ancora rinunciato ad abbracciare Zlatan Ibrahimovic. E intende fare il possibile per portare in Emilia il fuoriclasse svedese, anche se molto dipende da Sinisa Mihajlovic.

Proprio il rapporto con il tecnico serbo è alla base dell'interessamento di Ibra per i rossoblù, al quale però non si accompagna ancora un "sì" certo al buon esito dell'operazione. Che decollerà davvero solo in presenza di questo fatidico "sì".

Lo spiega senza giri di parole il 'Corriere dello Sport', che ha esposto la strategia che la dirigenza felsinea intende attuare nella sua corsa verso Ibrahimovic. Secondo il quotidiano romano, infatti, l'approvazione di Ibra al trasferimento farebbe scattare contemporaneamente il direttore sportivo Bigon, il coordinatore dell'area tecnica Sabatini e l'amministratore delegato Fenucci: tutti, a quel punto, riunirebbero le rispettive forze per convincere il suo agente Mino Raiola.

Decisivo è infatti anche l'aspetto economico dell'operazione, che i dirigenti del Bologna intendono trattare collettivamente con Raiola in persona. Ma solo di fronte alla certezza del "sì" di Ibrahimovic. Legato, come detto, molto anche a Mihajlovic. Ossia l'uomo che può davvero convincere Ibra.

ibrahimovic

ARTICOLI CORRELATI:

Mercato, le big d'Europa sui top player della Serie A: chi arriva e chi parte
Mercato, le big d'Europa sui top player della Serie A: chi arriva e chi parte
Cionek dice addio alla Spal
Cionek dice addio alla Spal
Commisso dà il via libera a Chiesa
Commisso dà il via libera a Chiesa
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa