Zidane è il padrone del Clasico: 2-1 al Camp Nou

2 Aprile 2016

Al primo Clasico da allenatore Zinedine Zidane non sbaglia e sbanca il Camp Nou 2-1 in rimonta.

In uno stadio pienissimo che ricorda in maniera emozionate la scomparsa di Johan Cruyff, il Barcellona fa la gara ma un Real operaio che aspetta e riparte ha la meglio nonostante l’espulsione di Sergio Ramos che all’83esimo deve abbandonare il campo per un duro fallo ai danni di Suarez che gli costa il secondo cartellino giallo.

A sbloccare la gara è Piquè che da azione d’angolo sfugge alla marcatura di Pepe e mette la palla alle spalle di Navas. Il Real Madrid però è orgoglioso, ci crede e trova il pareggio 6 minuti più tardi grazie a Benzema che in rovesciata infila in rete un pallone perfetto servitogli da Kroos.

L’espulsione di Sergio Ramos non spegne il Real Madrid che all’85esimo trova il vantaggio. Bale corre sulla fascia, entra in area e trova sul secondo palo Cristiano Ronaldo che manda a sedere 2 avversari e batte Bravo.

La squadra di Zidane riscatta il 4-0 dell’andata e salva l’onore dei Blancos. Il Barcellona esce sconfitto ma mantiene un buon margine su Atletico Madrid e Real rispettivamente staccati di 6 e 7 punti.  

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Il Venezia piega il Chievo ai supplementari: ora il Lecce
Il Venezia piega il Chievo ai supplementari: ora il Lecce
©Il Crotone batte il Verona nel posticipo
Il Crotone batte il Verona nel posticipo
©Marino Bartoletti racconta il suo dramma
Marino Bartoletti racconta il suo dramma
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto