Ufficiale: il playout di Serie B si gioca

Il Tar del Lazio respinge il ricorso del Venezia: i veneti affronteranno la Salernitana il 5 e il 9 giugno.

La stagione della Serie B non si è conclusa con la finale di ritorno dei playoff che ha sancito la promozione in A del Verona ai danni del Cittadella. Ora, infatti, è caduto anche l’ultimo dubbio relativo alla disputa del playout dopo che il Tar del Lazio ha respinto il ricorso del Venezia, che chiedeva la sospensione cautelare della sfida di spareggio per evitare la retrocessione che opporrà i lagunari alla Salernitana. Le due squadre scenderanno quindi in campo mercoledì 5 giugno in Veneto e domenica 9 in Campania.

"L'interesse preminente e' quello "alla conclusione" del torneo di serie B per consentire alle squadre di preparare la prossima stagione" questa la motivazione addotta dal Tar.

Il playout era stato prima cancellato dal Consiglio Direttivo della B, ma poi rimesso in calendario dallo stesso Tar che aveva accolto il ricorso del Foggia, club che in un primo tempo avrebbe dovuto giocare il playout contro la Salernitana, prima che la decisione della Corte d'Appello Federale annullasse la retrocessione del Palermo decisa in primo grado dal Tribunale Federale, decretando così la discesa diretta in C del Foggia.

calcio

ARTICOLI CORRELATI:

Conte ridimensiona la Lazio:
Conte ridimensiona la Lazio: "Due gol, due nostri regali"
Genoa, grave infortunio per Radovanovic
Genoa, grave infortunio per Radovanovic
Cagliari, Maran mette in riga i suoi
Cagliari, Maran mette in riga i suoi
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium