Torino-Wolverhampton, polemica sull'arbitro

Designato il portoghese Artur Soares Dias, connazionale di buona parte della rosa del club inglese.

Torino e Wolverhampton si giocheranno l’accesso alla fase a gironi di Europa League in un doppio confronto che si annuncia equilibrato. 

L’immediata vigilia della gara d’andata, in programma al “Grande Torino”, è però stata scaldata dalla polemica scaturita dalla scelta dell'Uefa di affidare l’arbitraggio della gara al portoghese Artur Soares Dias, uno dei fischietti più esperti a livello internazionale, ma connazionale di… metà della rosa dei Wolves.

Dal 2016, infatti, il Wolverhampton è di proprietà dei cinesi della Fosun che hanno affidato la costruzione della squadra a Jorge Mendes, l’agente di Cristiano Ronaldo. Sono ben 14 i tesserati portoghesi del club, sette dei quali sono calciatori. Lusitano anche il tecnico, Nuno Espirito Santo.

La società granata non ha nascosto il proprio stupore, ma pesante è stato anche il commento di “Marca”, che ha giudicato “inspiegabile” la scelta dell’Uefa.

Soares Dias

ARTICOLI CORRELATI:

Giulini:
Giulini: "Rivolevo Allegri a Cagliari"
Moggi e il retroscena su Conticchio
Moggi e il retroscena su Conticchio
Daniele Faggiano si schiera sulla ripartenza
Daniele Faggiano si schiera sulla ripartenza
 
Karina Cascella sempre più sexy
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena