Torino, Graziani a gamba tesa su Nkoulou

"Al difensore sono mancate serietà e professionalità".

8 Settembre 2019

In un'intervista a Toronews, Francesco Graziani ha commentato la questione Nkoulou: "E' una triste vicenda: al difensore sono mancate serietà e professionalità. Un calciatore professionista non può mai rifiutarsi di scendere in campo qualora l'allenatore lo richieda. E' gravissimo".

"Non si possono tollerare simili atteggiamenti: un giocatore serio se ha delle problematiche con l'allenatore o con la dirigenza, ne discute e cerca di trovare una soluzione. Una volta che si firma un contratto, ogni calciatore ha un diritto: ricevere lo stipendio, ma ha anche un dovere, scendere in campo ogni qualvolta l'allenatore lo ritiene opportuno. Per casi come quello di Nkoulou dovrebbero intervenire l'Uefa e la Fifa. La punizione corretta sarebbe una squalifica di almeno 4 anni senza stipendio e senza campo".

"Cairo ha fatto il possibile. Ora lo multerà e poi, come vuole la prassi, lo reintegrerà nella squadra. Francamente, però, non so con quale dignità Nkoulou potrà ripresentarsi di fronte ai compagni di squadra e di fronte al proprio allenatore" ha concluso Graziani.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesLa Lazio sorride anche in campionato
La Lazio sorride anche in campionato
©Getty ImagesVVV Venlo-Ajax finisce 0-13
VVV Venlo-Ajax finisce 0-13
©Getty ImagesInter, ci pensa Lukaku. Lautaro furioso per il cambio
Inter, ci pensa Lukaku. Lautaro furioso per il cambio
 
Alessia Pasqualon, la miss dei motori
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina