Tare: “Un mese fa eravamo dei brocchi”

Il ds della Lazio rivendica con orgoglio quanto fatto.

18 Dicembre 2019

Il direttore sportivo della Lazio Igli Tare rivendica con orgoglio quanto fatto dalla Lazio nel 2019: "Viviamo in una città dove serve poco per passare dalle stelle alle stalle. Ci manca equilibrio e dobbiamo essere bravi in questo: meno di un mese e mezzo fa eravamo tutti dei brocchi e dovevamo andare tutti a casa. Ma eravamo consapevoli della forza di questo gruppo, è stata la miglior preparazione da quando faccio questo mestiere. Ci serviva tempo, ci serviva la partita giusta, che è stata quella con l’Atalanta. Da lì non ci siamo più fermati. Peccato per l’Europa, siamo usciti più per colpe nostre. A me piace essere entusiasta, mi piace dire che non bisogna avere paura di lottare per lo scudetto. Però dobbiamo anche essere cauti: il cammino è lungo e le altre squadre sono costruite in modo diverso. Noi dobbiamo essere bravi nel rimanere coi piedi per terra".

La vittoria contro la Juve "non certifica niente. È una vittoria di campionato arrivata con lo spirito giusto. Mancava un po’ a questo gruppo, che finalmente l’ha trovato. È un gruppo che non nasce oggi, ma da un bel po’ di tempo. Ora ci sono le certezze, ci sono i risultati: non ci dobbiamo fermare e dobbiamo cercare di vincere contro la Juventus. Penso che ce la possiamo giocare alla pari contro di loro in Supercoppa", le parole riportate da Tuttomercatoweb.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesNapoli, il veleno è nella coda: raggiunto in pieno recupero
Napoli, il veleno è nella coda: raggiunto in pieno recupero
©Getty ImagesViola strapazzate in Inghiterra: ora serve un miracolo
Viola strapazzate in Inghiterra: ora serve un miracolo
©USSI LiguriaLa Tribuna Stampa del Ferraris intitolata a Corti e Provenzali
La Tribuna Stampa del Ferraris intitolata a Corti e Provenzali
 
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2