Supercoppa, Pirlo scuote la Juve: “Attaccate me”

Il tecnico dei bianconeri: "Momento difficile, ma non è un bivio".

19 Gennaio 2021

Il tecnico dei bianconeri: "Momento difficile, ma non è un bivio".

Il tecnico della Juventus Andrea Pirlo prova a voltare pagine dopo la pessima prestazione contro l'Inter: mercoledì sera il tecnico bianconero si gioca il suo primo trofeo contro il Napoli, la Supercoppa Italiana. "Dobbiamo liberare la testa e pensare a quello di positivo che possiamo fare. Questa finale arriva dopo una brutta sconfitta in campionato, ma abbiamo voglia di ripresentarci subito in campo per riscattarci".

"Questa finale non è un bivio. Sono abituato a queste situazione e le vivo bene. Mi spiace solo per i calciatori che sono stati tirati in ballo e attaccati. Soprattutto i più giovani. Preferisco che attacchiate me e non loro.  Ma questo non è un bivio, le finali si giocano per vincerele e noi siamo qui per questo", le parole del Maestro.

Sulla formazione non si sbottona: "Kulusevski titolare? Non lo so adesso vediamo come recuperano tutti i giocatori dalla partita di mercoledì. Vediamo che recupera meglio, un'idea ce l'ho già in testa ma vediamo domani".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesGascoigne torna in Italia e si dà ai reality: l'annuncio
Gascoigne torna in Italia e si dà ai reality: l'annuncio
©Getty ImagesSerie A: la Lazio crolla a Bologna
Serie A: la Lazio crolla a Bologna
©Getty ImagesNon c'è Mauro Icardi ma il Psg fa festa lo stesso: poker
Non c'è Mauro Icardi ma il Psg fa festa lo stesso: poker
 
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle
Serie A: Inter-Lazio 3-1, le pagelle