Simone Inzaghi cancella Juventus e Balotelli

Lazio a Nizza dopo l'impresa di Torino: "Non abbiamo mai trattato Mario" ha detto il tecnico dei biancocelesti.

Dopo l’impresa in casa della Juventus è di nuovo tempo di test impegnativi per la Lazio, che in casa del Nizza cerca i 3 punti che permetterebbero di archiviare, o quasi, la qualificazione ai sedicesimi di Europa League.

Nella conferenza stampa di vigilia Simone Inzaghi ha provato a tenere la squadra sulla corda facendo dimenticare il trionfo dell’Allianz Stadium: "Sabato i ragazzi hanno fatto un’impresa, giusto sottolinearlo, ma da lunedì abbiamo lavorato per il Nizza. La Juve è il passato, adesso abbiamo una partita importantissima. Il nostro presente si chiama Nizza, che è un’ottima squadra proveniente dai preliminari di Champions. Sarà una partita difficile”.

Possibile qualche novità di formazione, come la presenza di Caicedo e Nani. Chi indosserà la maglia del Nizza sarà Mario Balotelli, avvicinato in passato alla Lazio. Inzaghi però nega: "Schiererò la squadra che considero la migliore, anche in base ai nostri impegni. Balotelli? Parliamo di un campione, un giocatore con grandissime qualità, ma noi non abbiamo mai pensato ad acquistarlo".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesMihajlovic:
Mihajlovic: "Abbiamo fatto meglio del Napoli"
©Getty ImagesZlatan Ibrahimovic torna a pungere l'Inter
Zlatan Ibrahimovic torna a pungere l'Inter
©Getty ImagesInsigne e Osimhen piegano il Bologna
Insigne e Osimhen piegano il Bologna
 
Juventus-Lazio 3-1, le pagelle
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle