Ranieri silura Mourinho

14 Dicembre 2015

E adesso, non resta che rimettersi alla clemenza della corte presieduta da Roman Abramovich. Il Chelsea di José Mourinho perde ancora, cedendo anche di fronte alla capolista Leicester nell’attesissimo posticipo della 18a giornata di Premier.
 
Al King Power Stadium il Monday Night sorride quindi alla squadra di Claudio Ranieri, che consuma la rivincita personale con lo Special One dopo le diatribe ai tempi della comune esperienza italiana, comunque annacquate nelle ultime ore da complimenti reciproci.
 
I Foxes tornano soli in testa alla classifica con 35 punti, con 2 lunghezze sull'Arsenal, 3 sul Manchester City, e ben 20 punti in più dei Campioni in carica del Chelsea, caduti per la nona volta in campionato.
 
Illusoria quindi la qualificazione in Champions da primi nel girone, i blues proprio non girano, perdendo con merito. Il Leicester gioca meglio e sfonda sulla destra grazie a uno scatenato Mahrez, che per l’occasione toglie al bomber Vardy la palma del migliore in campo.
 
Proprio l’esterno algerino infatti serve al centravanti la palla del vantaggio, al 32’, con Terry e Zouma a guardare, e poi raddoppia con un mancino a giro da urlo in avvio di ripresa, dopo aver mandato al bar Azpilicueta.
 
Solo a questo punto il Chelsea, a lungo in difficoltà di fronte alle folate del Leicester, si scuote: ci provano Ivanovic e Diego Costa, il gol alla fine arriva con Remy al 32’, di testa su cross di Pedro. L’assedio finale è infruttuoso, e la panchina più special d’Europa torna a scricchiolare.
©

ULTIME NOTIZIE:

©La Juventus fa chiarezza: Paulo Dybala e Alvaro Morata dovranno saltare almeno due supersfide
La Juventus fa chiarezza: Paulo Dybala e Alvaro Morata dovranno saltare almeno due supersfide
©Segna ed esulta smodatamente sotto alla curva del Modena: i tifosi reagiscono, club canarino multato
Segna ed esulta smodatamente sotto alla curva del Modena: i tifosi reagiscono, club canarino multato
©Polveriera PSG, tutte le grane di Leonardo: da Mbappé a Donnarumma
Polveriera PSG, tutte le grane di Leonardo: da Mbappé a Donnarumma
©Napoli, Lorenzo Insigne è categorico sulla maglia numero 10
Napoli, Lorenzo Insigne è categorico sulla maglia numero 10
©Vergogna in Piemonte: allenatore colpisce l'arbitro con un violento pugno. Guarda il video
Vergogna in Piemonte: allenatore colpisce l'arbitro con un violento pugno. Guarda il video
©Serie A: Mazzarri s'inchina all'inarrestabile Napoli
Serie A: Mazzarri s'inchina all'inarrestabile Napoli
 
Lazio-Roma 3-2, le pagelle
Udinese-Fiorentina 0-1, le pagelle
Paulo Dybala, dalla gioia alle lacrime: le foto
Spezia-Milan 1-2, le pagelle
Torino-Lazio 1-1, le pagelle
Sampdoria-Napoli 0-4, le pagelle
Milan-Venezia 2-0: le pagelle
Fiorentina-Inter 1-3, le pagelle