Nainggolan stende il Napoli, Roma a -2

Un gol di Radja Nainggolan ad un minuto dal 90esimo regala alla Roma di Luciano Spalletti il big match della 35esima giornata della Serie A, un risultato che permette ai giallorossi di portarsi a -2 dal Napoli in classifica e che consegna matematicamente il quinto scudetto consecutivo alla Juventus

Nemmeno il tempo di cominciare che la Roma si rende subito pericolosa: Ghoulam sbaglia un rinvio di testa e regala il pallone a Salah, bravissimo a calciare di prima intenzione con la sfera che passa però di poco sopra la traversa a Reina battuto. La replica del Napoli spetta a Mertens che sfrutta la propria velocità per seminare il panico nella retroguardia giallorossa senza riuscire a trovare lo spunto vincente. 
 
I ritmi sono alti e non mancano i contatti, anche duri: a farne le spese è Manolas che in seguito ad uno scontro con Higuain, al rientro dopo la squalifica, è costretto a lasciare il terreno di gioco per un problema all'occhio. La Roma prova a fare la partita ma gli uomini di Sarri mettono paura quando riescono a ripartite e proprio in una di queste occasioni Higuain sfiora il gol del vantaggio. Stop da campione del 'Pipita' tra Rudiger e Zukanovic, Szczesny, però, è attentissimo e salva tutto in uscita bassa con il primo tempo si chiude senza altre emozioni.
 
La ripresa si apre con la Roma che deve rinunciare anche a capitan Florenzi, fermato da un problema muscolare, ed è proprio il neo entrato Maicon a mettersi in evidenza in un paio di occasioni con le sue imprendibili cavalcate sulla fascia destra. I giallorossi, un po' in affanno, calano alla distanza mentre il Napoli prende coraggio ed è ancora Mertens, al 20esimo del secondo tempo, a fare tremare l'Olimpico con un pericoloso tiro a giro. 
 
Il belga lascia il posto ad Insigne mentre dall'altra parte Spalletti getta nella mischia Francesco Totti quando mancano 10 minuti al termine del match. L'ingresso del 'Pupone' regala nuova linfa alla Roma ed è proprio il capitano giallorosso ad iniziare l'azione che porta Radja Nainggolan a segnare il gol partita ad un minuto dal 90esimo con un tiro preciso dal limite dell'area di rigore che beffa Pepe Reina.
Una rete, quella del belga, che regala matematicamente lo scudetto alla Juventus di Massimiliano Allegri ma che riapre la corsa al secondo posto con la Roma che si porta a -2 dal Napoli in classifica. 

ARTICOLI CORRELATI:

Serie A, pronto il calendario della ripartenza
Serie A, pronto il calendario della ripartenza
Napoli fa uno sgarbo a Higuain
Napoli fa uno sgarbo a Higuain
Playoff Serie C, le condizioni della Ternana
Playoff Serie C, le condizioni della Ternana
 
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena
Oriana Tubiolo, la dottoressa-wag