Monza, Stroppa gonfia il petto ma avverte: "Manca ancora tanto"

L'allenatore dei brianzoli ha parlato in conferenza stampa al termine della vittoriosa trasferta in terra piemontese.

15 Marzo 2022

"In questo momento non guardo nulla, sono contento di avere la squadra col migliore attacco", ha dichiarato.

Il Monza vola. La squadra di Giovanni Stroppa, arrivata alla terza vittoria consecutiva, continua la sua scalata alle posizioni di vertice del campionato cadetto: ora la vetta, occupata in coabitazione da Pisa e Lecce - coi toscani che hanno però una gara in meno - è lontana solamente un punto.

La soddisfazione al termine della vittoria d'autorità (0-3) ottenuta ad Alessandria contro la compagine locale traspare dalle parole dell'ex tecnico del Crotone, che però è ben consapevole come la strada verso il sogno Serie A sia ancora molto lunga.

"Vittoria difficilissima, sapevamo di incontrare una squadra che in casa è arcigna, tignosa e pericolosa a campo aperto", ha esordito in conferenza stampa Stroppa. "Abbiamo lavorato palla su palla, e senza le componenti caratteriali che abbiamo messo in campo, sarebbe stato davvero difficile. In questo momento non guardo nulla, sono contento di avere la squadra col migliore attacco. Mi piace non aver preso gol e sono felice di continuare a fare punti in trasferta; ma manca tanto alla fine, e abbiamo visto che squadre anche di bassa classifica possono metterti in difficoltà. Spero che Machin non si sia fatto nulla di grave, lo valuteremo nelle prossime ore. D’Alessandro ha un problema al flessore, ma spero di recuperarlo nei prossimi giorni".

"Stiamo raccogliendo i frutti di ciò che abbiamo seminato. C’è un’atmosfera diversa, c’è più convinzione: la squadra andava a momenti, pur facendo comunque molto bene. Mi piace parlare di prova di forza, perché in campi così le prestazioni devono essere queste. Il Crotone? Sono talmente concentrato che mi auguro di fare quello che sappiamo fare: troverò degli amici, ho vissuto un periodo straordinario con persone straordinarie", ha concluso il tecnico.

©Foto Buzzi

ULTIME NOTIZIE:

©Screenshot tratto da RaiChoc a Padova, morto a 16 anni il difensore Ntube
Choc a Padova, morto a 16 anni il difensore Ntube
©Getty ImagesMalore in campo, Andres Balanta morto a 22 anni
Malore in campo, Andres Balanta morto a 22 anni
©Getty ImagesJuventus, non solo Del Piero: un grande ex si candida per il ritorno
Juventus, non solo Del Piero: un grande ex si candida per il ritorno
©Getty ImagesSerie B, gli squalificati dopo la 14esima giornata
Serie B, gli squalificati dopo la 14esima giornata
©Getty ImagesJuventus, Exor preannuncia il nuovo presidente
Juventus, Exor preannuncia il nuovo presidente
©Getty ImagesAndrea Agnelli, spunta la lettera prima delle dimissioni
Andrea Agnelli, spunta la lettera prima delle dimissioni
 
Chi è Josko Gvardiol, il difensore che piace al Real Madrid. Le foto
Calciomercato: i migliori calciatori in scadenza nel 2023. Le foto
Qatar 2022: le foto delle stelle 'invecchiate'
Tifose serbe in Qatar: bellezza e grazia. Le foto
Bianche, rosse e bellissime: le foto delle meravigliose tifose croate in Qatar
Guerriglia a Bruxelles dopo Belgio-Marocco: le immagini della devastazione
Le foto delle bellissime tifose giapponesi: sfoglia la gallery!
Diego Armando Maradona è dappertutto: le foto dell'emozionante omaggio dei tifosi in Qatar