Montella: “Il Milan cresce, vedo la luce”

"Servirà la partita perfetta e un pizzico di fortuna, ma abbiamo le carte per battere la Juve".

Vincenzo Montella guarda con ottimismo alla sfida di sabato con la Juventus: "Vedo la squadra che cresce, è più sicura ed esprime un calcio che si avvicina a quello che abbiamo pensato all'inizio. Vedo la luce da tempo, ma la vittoria di Verona non ci deve bastare".

"Stimo moltissimo la Juventus perché sono vincenti e sanno gestire i momenti negativi e positivi con equilibrio. Hanno un modo attrattivo di fare calcio. Sulla carta la partita è impari per quello che hanno fatto negli ultimi anni, ma so anche che una sfida così è storica e noi vogliamo tornare a competere su questi livelli. Abbiamo le carte per poterli battere, ma dovremo mettere in campo le nostre qualità. I giocatori sono gasati nel giocare questa partita", assicura l'allenatore rossonero.

Capitolo Suso: "Quando hai tanti giocatori nuovi la crescita di una squadra passa da diversi step. Suso non si è allenato per tutta estate, non è venuto in Cina così come Bonaventura e quando si valuta bisogna vedere tutto. Suso è cresciuto di condizione e convinzione e credo che sia il giocatore più talentuoso che alla sua età abbia mai allenato".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesJuventus, Morata fa doppietta ma non dimentica Cristiano Ronaldo
Juventus, Morata fa doppietta ma non dimentica Cristiano Ronaldo
©Getty ImagesLazio, Inzaghi infastidito dalla sconfitta
Lazio, Inzaghi infastidito dalla sconfitta
©Getty ImagesDavide Nicola, il rammarico e quel paragone con Lewis Hamilton
Davide Nicola, il rammarico e quel paragone con Lewis Hamilton
 
Juventus-Lazio 3-1, le pagelle
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle