Mihajlovic: "Vietato pensare al derby"

Il tecnico granata vuole restare concentrato solo sulla sfida con la Sampdoria.

28 Aprile 2017

Sinisa MIhajlovic non vuole cali di concentrazione. Il Torino è atteso alla delicata sfida con la Sampdoria in campionato, una partita che precederà il sentitissimo derby della Mole contro la Juventus di Massimiliano Allegri.

"Si pensa solo alla Sampdoria. Poi ci saranno sette giorni per pensare al derby. Non esiste pensarci ora", assicura il tecnico serbo in conferenza stampa.

Dopo la gara dell'andata c'è voglia di ricatto in casa Toro: "Noi non abbiamo fatto bene e non è stata la nostra migliore partita. Era una partita da vincere. Ma la Sampdoria ha dimostrato di essere molto pericolosa: ha battuto in casa sua squadre importanti, quando si gioca lì c’è grande entusiasmo del pubblico. Noi comunque stiamo bene, in queste cinque partite dobbiamo chiudere bene la stagione e dimostrare di essere più forti delle squadre che stanno dietro. Poi penseremo alle partite successive".

Il nono posto a fine campionato non sarebbe un risultato soddisfacente: "Le otto squadre davanti hanno meritato di essere lì. Hanno avuto più bravura ma anche più fortuna. Noi, invece, qualcosa da recriminare ce l’abbiamo, avremmo potuto avere qualche punto in più. Penso che il nono posto a questo punto ci stia, ma io non posso essere soddisfatto. Dobbiamo fare tesoro dei nostri errori e migliorare l’anno prossimo".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesAntonio Conte
Antonio Conte "Inevitabile sentire la pressione"
©Getty ImagesPirlo:
Pirlo: "Cristiano Ronaldo? Cose che capitano"
©Getty ImagesLeonardo Semplici si tiene stretto Radja Nainggolan
Leonardo Semplici si tiene stretto Radja Nainggolan
 
Milan-Genoa 2-1, le pagelle: la decide un autogol di Scamacca
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala