Miccoli condannato: tre anni e mezzo

L'accusa nei confronti dell'ex calciatore del Palermo è estorsione aggravata.

20 Ottobre 2017

Fabrizio Miccoli è stato condannato a tre anni e mezzo.

L’accusa nei confronti dell’ex calciatore del Palermo è estorsione aggravata.

La sentenza è arrivata, dopo otto ore di camera di consiglio, dal Gup del Tribunale di Palermo Walter Turturici.

Per il ‘Romario del Salento’ dei rosanero, il pm aveva chiesto una condanna a quattro anni.

Miccoli, già calciatore della Juventus, della Fiorentina e dei portoghesi del Benfica, tra gli altri, era presente in aula e non ha commentato la sentenza. A differenza del suo legale, Giovanni Castronovo. "Siamo basiti per una sentenza in totale disaccordo con quanto ha già stabilito il Tribunale di Palermo. Faremo appello con tutte le nostre forze affinché venga ripristinato lo stato di diritto che riteniamo sia stato leso" ha detto.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Il Monza passa a Brescia
Il Monza passa a Brescia
©Il Como batte e supera il Renate
Il Como batte e supera il Renate
©Mario Balotelli finisce nel mirino dei tifosi del Brescia
Mario Balotelli finisce nel mirino dei tifosi del Brescia
 
Le immagini di Juventus-Bologna 2-0
Milan-Atalanta 0-3, le pagelle
Udinese-Inter 0-0, le pagelle
Coppa Italia, Lazio ai quarti di finale: le foto del match
Juventus-Napoli 2-0, le pagelle
Inter-Juventus 2-0, le pagelle