Maiello: "A Parma si poteva vincere"

Il centrocampista del Frosinone ha commentato il pareggio del 'Tardin' che ha allungato la striscia utile della squadra di Longo.

A Parma il Frosinone ha ottenuto il terzo risultato utile consecutivo, dopo il pareggio contro l’Empoli e la vittoria di Ferrara. Le ultime due gare sono state giocate in trasferta e si è trattato di tre scontri diretti. Due segnali chiari sul fatto che la squadra di Longo ha superato l’ambientamento alla Serie A e potrà giocarsi la salvezza fino alla fine.

Magari sfruttando meglio alcune occasioni, come quella non colta al “Tardini”, dove i giallazzurri non hanno approfittato dell’inferiorità numerica del Parma per trenta minuti a causa dell’espulsione di Stulac.

Il centrocampista Raffaele Maiello ha commentato la partita al sito ufficiale del Frosinone: "Dopo l’espulsione ci aspettavamo tutti qualcosa in più. Peccato per l’occasione nel finale, ma Sepe ha compiuto un vero e proprio miracolo. Ci prendiamo questo punto, che ci dà continuità e soprattutto grande fiducia”.

La porta è rimasta immacolata nelle ultime due gare, ora si pensa all'anticipo di venerdì a Firenze: "La squadra è corta e compatta, riusciamo a difendere in blocco e infatti nelle ultime due partite non abbiamo subito gol. La Fiorentina è forte, con ottime individualità, ma vogliamo trovare continuità cercando di allungare la striscia positiva".

ARTICOLI CORRELATI:

Primo round salvezza al Pescara
Primo round salvezza al Pescara
Barella-Lukaku: Inter avanti
Barella-Lukaku: Inter avanti
Valter Mattioli si è sentito tradito
Valter Mattioli si è sentito tradito
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa