Juventus ko: Allegri non vuole sentire parlare di Cristiano Ronaldo

Il tecnico bianconero glissa sulla partenza del portoghese e prova a trovare una ricetta per rialzare la squadra.

28 Agosto 2021

Massimiliano Allegri prova a inquadrare i mali della sua Juventus.

I bianconeri si ritrovano con un solo punto in classifica dopo due partite, la trasferta sul campo dell'Udinese e la sfida interna con l'Empoli. E a 'DAZN' spiega i motivi di un inizio di campionato che ha due soli precedenti negli ultimi 52 anni.

"Il problema non è la personalità - precisa subito Allegri -. All'inizio abbiamo anche fatto bene, ma al primo errore ci hanno fatto gol. Serve maggiore tranquillità e un po' di pazienza. Dobbiamo giocare più da squadra, lavorare sulla compattezza. Ma questi due passi falsi ci aiuteranno".

La sua ricetta per rialzare la Juventus, quindi, è chiara: "Non dobbiamo andare in frenesia. Serve attaccare meglio l'area, quando vai in svantaggio in partite così, devi avere la tranquillità per ribaltarle. Dobbiamo fare le cose semplici, qualcuno ha sbagliato cose che normalmente non sbaglierebbe. Per noi è un momento di crescita".

Allegri, infine, glissa su Cristiano Ronaldo: "Per tre anni è stato alla Juventus e ha fatto tanti gol. Ma ora non possiamo più pensare a lui. E non possiamo pensare di vincere facilmente le partite. Dobbiamo capire che quello che ci serve è compattarci come squadra. E sono fiducioso sul fatto che questo succederà".

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesTeo Teocoli tra Valentino Rossi e Zlatan Ibrahimovic
Teo Teocoli tra Valentino Rossi e Zlatan Ibrahimovic
©Sportal.itSerie A, quarta giornata: le probabili formazioni
Serie A, quarta giornata: le probabili formazioni
©Getty ImagesHellas Verona, Tudor avverte Mourinho
Hellas Verona, Tudor avverte Mourinho
©Getty ImagesLuciano Spalletti paragona Victor Osimhen ai più forti del mondo
Luciano Spalletti paragona Victor Osimhen ai più forti del mondo
©Getty ImagesRoma, manita al Cska Sofia dopo la falsa partenza
Roma, manita al Cska Sofia dopo la falsa partenza
©Getty ImagesVictor Osimhen salva il Napoli a Leicester
Victor Osimhen salva il Napoli a Leicester
 
Liverpool-Milan 3-2, le pagelle
Malmoe-Juventus 0-3, le pagelle
Cristiano Ronaldo abbatte uno steward. Poi si scusa. Le foto
Europa League: le rivali delle italiane
Sampdoria-Milan 0-1, le pagelle
Udinese-Juventus 2-2, le pagelle
Psg, partitella d'allenamento stellare: le foto
Serie A tra ritorni e conferme: chi rischia di più?