Juventus, facile tris al Pescara

Khedira, Mandzukic e Hernanes mettono pressione alla Roma, ora a -7.

JUVENTUS-PESCARA 3-0

Tutto facile per la Juventus in casa col Pescara, che tiene bene il campo per mezz'ora ma poi crolla sotto i colpi di Khedira, Mandzukic e Hernanes.

L'avvio, complici le assenze a cui si va a unire la sostituzione di Lichtsteiner per problemi intestinali, non è dei migliori per i bianconeri, che faticano a mettere in moto Higuain e Mandzukic mentre gli ospiti si rendono anche pericolosi con Caprari. Al 36' però Khedira si inserisce bene e sblocca il risultato.

Nella ripresa, dopo un clamoroso palo di Higuain, Khedira restituisce il favore a Mandzukic che ipoteca i tre punti inzuccando il 2-0. Dopo cinque minuti è Hernanes a calare il tris e a mandare i titoli di coda con largo anticipo. Nel finale Allegri regala la gioia del debutto in serie A a Kean, primo classe 2000 ad avere questo onore.

Khedira

ARTICOLI CORRELATI:

La Juventus dice no allo scudetto a tavolino
La Juventus dice no allo scudetto a tavolino
Una nuova iniziativa per Il San Gerardo di Monza
Una nuova iniziativa per Il San Gerardo di Monza
"Ronaldo è il migliore di tutti i tempi"
 
Le foto della figlia di Hulk Hogan
Le foto di Bianca Gascoigne
Diletta Leotta colpisce ancora
Cecilia Rodriguez, bellezza argentina