Juventus, 3-1 dopo la sofferenza: Morata stende la Lazio

Capitolini in vantaggio con Correa e vicini anche al raddoppio, poi il francese e lo spagnolo (doppietta) firmano la vittoria.

6 Marzo 2021

Un primo tempo estremamente complicato, poi la rimonta e il 3-1 che permette di confermare il terzo posto. La Juventus soffre contro la Lazio, poi sorpassa grazie a Rabiot e soprattutto Morata, autore di una doppietta in un sabato di semiriposo per Cristiano Ronaldo.

La serata dell'Allianz Stadium però non inizia nel migliore dei modi per i bianconeri: al 14' Kulusevski perde un pallone sanguinoso di fatto permettendo a Correa di involarsi verso la porta di Szczesny e batterlo. Non mancano le occasioni anche per il raddoppio, anche se il mani di Hoedt che Massa e Var non valutano da rigore scatenano le proteste. Il pareggio arriva quindi al 39', ed è un bolide di Rabiot che sorprende Reina.

Nella ripresa la partita resta intensa e piena di occasioni, con la Lazio anche sfortunata per la traversa di Milinkovic-Savic. Al 57' però Chiesa sfrutta un'autostrada e serve a Morata il pallone del sorpasso. E già un paio di minuti dopo Milinkovic-Savic compie un ingenuo fallo su Ramsey, e stavolta il rigore c'è: Morata lo trasforma al 60' e di fatto la partita finisce così.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesLvmh, Belloni:
Lvmh, Belloni: "Nessun interesse per il Milan"
©Getty ImagesL'Empoli frena a Cremona, Dionisi comunque orgoglioso
L'Empoli frena a Cremona, Dionisi comunque orgoglioso
©Getty ImagesEuro 2020, nuovo semaforo verde per Roma: i dettagli
Euro 2020, nuovo semaforo verde per Roma: i dettagli
 
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto