Inzaghi: “Juventus? Avremmo voluto un giorno in più”

La Lazio perde la finale di Coppa Italia ai rigori, ma Inzaghi pensa già al campionato.

28 Febbraio 2018

Niente finale bis per Simone Inzaghi, cui non riesce di strappare la possibilità di giocare la rivincita contro la Juventus della finale di Coppa Italia persa nel 2017. All’ultimo rigore la spunta il Milan, ma sono tante le recriminazioni dei biancocelesti, che nei 180’ hanno creato più occasioni, quasi tutte sventate da un super Donnarumma.

Inzaghi ha commentato la partita con il filo di voce rimasto ai microfoni di Rai Sport: “C’è rammarico per la fine di questa cavalcata. Nell’arco delle due partite avremmo meritato la finale, ma complimenti ai miei e al Milan. Stanchezza? Non credo, ci è mancato solo il gol che avremmo meritato, abbiamo fatto la partita dal primo all’ultimo minuto concedendo una sola vera occasione nel finale a Kalinic. La qualificazione si è decisa per dei dettagli, ma sono orgoglioso della mia squadra e onore al portiere del Milan che ci ha negato tanti gol”.

Ora sotto con il campionato, sabato all’Olimpico arriva la Juventus: “In un giorno e mezzo dovremo recuperare energie fisiche e mentali, ci sarebbe piaciuto avere un giorno in più, ma rispettiamo la Juventus che avrà una partita molto importante” ha concluso Inzaghi.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Pioli:
Pioli: "Mandzukic? Ci pensa Ibrahimovic"
©Serie B, la Spal vince e sogna
Serie B, la Spal vince e sogna
©Il Milan risponde all'Inter con Zlatan Ibrahimovic
Il Milan risponde all'Inter con Zlatan Ibrahimovic
 
Inter-Juventus 2-0, le pagelle
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3
Cristiano Ronaldo schianta da solo l'Udinese: le foto