Il Chievo cala il tris, Palermo in ginocchio

3 Aprile 2016

CHIEVO-PALERMO 3-1
8' Cacciatore(C), 30' Gilardino (P), 55' Rigoni (P), 76' Birsa (C)
 
Il Chievo cala il tris al Bentegodi contro il Palermo, rompendo il muro dei 40 punti, ora 41, e ricacciando in soffitta i sogni dei siciliani di staccarsi dall'incandescente terzultimo posto, condiviso sempre col Carpi, un punto sopra il Frosinone penultimo. Per il Chievo altri tre punti d’oro in una stagione indimenticabile e con la reale prospettiva di superare i 50 punti al termine del campionato. Prossimo turno: Chievo-Carpi (sabato ore 18); Palermo Lazio (domenica ore 20,45).
 
Primo tempo. I rosanero di Novellino partono col piglio giusto, Brugman alza sopra la traversa un’ottima azione, quindi Vazquez si “beve” Gobbi ma il suo centro basso non è raccolto da nessuno. Doccia fredda per i cento tifosi siciliani al 6’: Gobbi centra basso, difesa rosanero clamorosamente latitante, Meggiorini non riesce ad intervenire, non così Cacciatore che, indisturbato, sotto misura realizza l’1 a 0. Ci si aspetta la reazione del Palermo, invece è Radovanovic ad impegnare l’ex, fischiatissimo, Sorrentino. Occorre aspettare il 18’ per osservare il Palermo nuovamente in avanti: Trajkovski pennellare dalla sinistra per Gilardino che, al volo, non riesce ad imprimere forza, agevolando la parata di Bizzarri. Ci riprova Brugman, ci mette una pezza Spolli. Cresce il Palermo, il Chievo si limita a controllare ma non basta. Tant'è che al 24’ Cesar sfiora l’autorete per anticipare Gilardino. Il campione del mondo si rifà al 28’: ben servito in profondità calcia su Bizzarri, il portiere clivense non trattiene, sulla ribattuta lo stesso Gilardino ha la zampata vincente per l’1 a 1. Il Chievo si scuote anche se solo al 33’ è pericoloso con Meggiorini che anticipa tutti di testa, sfiorando il raddoppio. 38’, cambio tattico nel Palermo: Novellino inserisce Maresca per Hiljemark. 41’: Floro Flores cade in area siciliana, l’arbitro lascia correre, ne nasce una mischia, ne fanno le spese la stessa punta del Chievo e Andelkovic ammoniti.
 
Secondo tempo. Inizio di ripresa e stesse formazioni in campo. Il Palermo prova subito a spingersi in avanti ma è il Chievo a riportarsi in vantaggio al 7’: stavolta è Cacciatore a centrare basso, Meggiorini non ci arriva, Rigoni incornando a mezza altezza beffa Sorrentino per il 2 a 1 Chievo. 14’: fuori Floro Flores e dentro Inglese nel Chievo. Il Palermo non demorde e si spinge in avanti, Lazaar impegna Bizzarri da fuori. Novellino inserisce Quaison per Brugman nel Palermo. Vazquez fa venire i brividi ai tifosi clivensi con un tiro-cross che si spegne di poco sul fondo. 29’: punizione pennellata di Birsa poco fuori il limite, Sorrentino non ci arriva, 3 a 1 per il Chievo. Doppio cambio al 31’: fuori Rigoni, dentro Pinzi nel Chievo; fuori Trajkovski, dentro Balogh nel Palermo. Ultimo cambio nel Chievo: fuori l’applauditissimo Meggiorini per Mpoku. Il Palermo prova una disperata rimonta ma non va oltre una caduta in area clivense di Gilardino, l’arbitro lascia correre. Al 42' Andelkovic, sotto misura, corregge un traversone ma calcia clamorosamente fuori.
 
 
 
 
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Vincono tutte in zona Champions League
Vincono tutte in zona Champions League
©Gigi Buffon come Valentino Rossi: il paragone infiamma il web
Gigi Buffon come Valentino Rossi: il paragone infiamma il web
©Reti inviolate a Cagliari
Reti inviolate a Cagliari
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto