Il Capo di Stato si annoia: partita accorciata

30 Novembre 2015

La finale di Supercoppa di Mauritania è noiosa, il capo di Stato Mohamed Ould Abdel Aziz si stufa e la partita viene interrotta al 67' e decisa ai calci di rigore. E' questa l'incredibile storia che raccontano i giornali dello Stato dell'Africa Occidentale.
 
La gara tra Fc Tevragh-Zeina e Acs Ksar, iniziata regolarmente, dopo 67' è ferma sull'1-1. In tribuna c'è anche il presidente Aziz: si celebra la Festa nazionale della Mauritania.
 
La partita non lo entusiasma, e, secondo la stampa locale, il Capo di Stato chiede ed ottiene di interrompere il match e di procedere subito ai penalty: troppo fitta di impegni la sua agenda per sprecare altro tempo. Detto fatto, si va ai rigori tra lo sbalordimento generale e vince l’Fc Tevragh-Zeina.
 
La Federcalcio poche ore dopo smentisce le ricostruzioni dei giornali rilasciando una breve nota: "Smentiamo nella maniera più assoluta l’intervento del Presidente della Repubblica. La decisione è stata presa per questioni organizzative in accordo con i presidenti e gli allenatori delle due squadre".
©

NOTIZIE TOKYO 2020:

©Tokyo 2020: incredibile, Novak Djokovic ha perso
Tokyo 2020: incredibile, Novak Djokovic ha perso
©Tokyo 2020, il canottaggio e un'Olimpiade rocambolesca
Tokyo 2020, il canottaggio e un'Olimpiade rocambolesca
©Tokyo 2020, Lucilla e un bronzo che scintilla
Tokyo 2020, Lucilla e un bronzo che scintilla
©Tokyo 2020, Cordiano Dagnoni fa chiarezza su Davide Cassani
Tokyo 2020, Cordiano Dagnoni fa chiarezza su Davide Cassani
©Tokyo 2020, Davide Cassani se ne va:
Tokyo 2020, Davide Cassani se ne va: "Parlerò poi..."
©Tokyo 2020, spada già dal podio tra le polemiche
Tokyo 2020, spada già dal podio tra le polemiche
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle