Giovinco: "Non era scontato tornare qui"

"In MLS ogni partita è una festa. La convocazione è una sfida vinta".

L'attaccante di Toronto Sebastian Giovinco esulta per il ritorno in Nazionale grazie alle belle prestazioni nella Major League Soccer: "Sono contento di aver riconquistato un posto in Nazionale, è una sfida vinta, ci tenevo e ci speravo moltissimo anche perché non era così scontato".
 
La Formica Atomica sta dando spettacolo in Nord America con gol (22) e assist (15): "Lì non solo il calcio ma tutto lo sport in generale viene vissuto come un momento di festa. Si respira davvero un bel clima. Da parte della mia attuale società non c'è mai stata alcuna pressione. Anzi, sono tutti felici che sia qui, con la mia Nazionale".

ARTICOLI CORRELATI:

Juve: la posizione di Cuadrado sul taglio degli stipendi
Juve: la posizione di Cuadrado sul taglio degli stipendi
Coronavirus, Claudio Lotito torna alla carica
Coronavirus, Claudio Lotito torna alla carica
Lazio, Correa:
Lazio, Correa: "Sono solo in casa"
 
Zaira Nara e Wanda Nara: il derby della sensualità
Con Wanda Nara la vita è meno amara
Le foto di Soraja Vucelic, la prorompente ex di Neymar
Le foto della figlia di Hulk Hogan