E' morto Ezio Vendrame, genio poco compreso del calcio

Nel corso della sua carriera è stato protagonista di una serie di episodi pittoreschi, dai lui stesso raccontati in una serie di libri.

E’ morto Ezio Vendrame, ex calciatore di Vicenza, Napoli e Padova e, in seguito, allenatore di Pordenone, Venezia e Sanvitese. Aveva 72 anni. Era da tempo malato.

Nel corso della sua carriera è stato protagonista di una serie di episodi pittoreschi, dai lui stesso raccontati in una serie di libri. In un Padova-Cremonese, per esempio, dribblò la sua intera squadra da un lato all'altro del campo senza che nessuno potesse fermarlo, fino a fintare il tiro davanti al proprio portiere, per poi fermarsi in prossimità della linea di porta e ritornare indietro. Per il suo genio e per la sua sregolatezza era stato paragonato a George Best.

vendrame

ARTICOLI CORRELATI:

Douglas Costa si sfoga:
Douglas Costa si sfoga: "Ho pensato al ritiro"
Torino, guarito il giocatore positivo al Covid-19
Torino, guarito il giocatore positivo al Covid-19
Tegola Atletico, infortunio al ginocchio per Joao Felix
Tegola Atletico, infortunio al ginocchio per Joao Felix
 
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena
Oriana Tubiolo, la dottoressa-wag
Paola Saulino prorompente e sexy