E' morto Ezio Vendrame, genio poco compreso del calcio

Nel corso della sua carriera è stato protagonista di una serie di episodi pittoreschi, dai lui stesso raccontati in una serie di libri.

E’ morto Ezio Vendrame, ex calciatore di Vicenza, Napoli e Padova e, in seguito, allenatore di Pordenone, Venezia e Sanvitese. Aveva 72 anni. Era da tempo malato.

Nel corso della sua carriera è stato protagonista di una serie di episodi pittoreschi, dai lui stesso raccontati in una serie di libri. In un Padova-Cremonese, per esempio, dribblò la sua intera squadra da un lato all'altro del campo senza che nessuno potesse fermarlo, fino a fintare il tiro davanti al proprio portiere, per poi fermarsi in prossimità della linea di porta e ritornare indietro. Per il suo genio e per la sua sregolatezza era stato paragonato a George Best.

vendrame

ARTICOLI CORRELATI:

Cairo conferma:
Cairo conferma: "Arriva Giampaolo"
Marcello Lippi applaude la Juventus
Marcello Lippi applaude la Juventus
Il Chievo elimina l'Empoli dalla corsa alla A
Il Chievo elimina l'Empoli dalla corsa alla A
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa