Caicedo castiga la Juve in pieno recupero: 1-1

Non basta il gol di Ronaldo. Nel finale i bianconeri si fanno beffare dall'ecuadoriano.

8 Novembre 2020

La Juve si fa raggiungere a tempo scaduto dalla Lazio: 1-1. Alvaro Morata ha avuto subito un'occasione ma è arrivato in ritardo all’appuntamento. Ci ha pensato Cristiano Ronaldo a sbloccare il risultato. Il portoghese ha messo in porta un pallone recapitatogli da Cuadrado dopo una splendida iniziativa del colombiano. La Lazio ha provato a reagire con Milinkovic-Savic e Muriqi ma l'assenza di Immobile si è fatta sentire. A fine frazione Ronaldo ha cercato il raddoppio. E' stato sfortunato quando ha colpito il legno alla sinistra di Reina.

Si riparte sullo 0-1 e dopo un tentativo del solito CR7 Marusic prova a sorprendere Szczesny ma non è preciso. Inzaghi opera tre cambi, inserendo anche Caicedo. La Juventus non riesce a chiudere, la Lazio prende coraggio. Pirlo, a un quarto d’ora del 90', toglie contemporaneamente Ronaldo e Kulusevski e immette McKennie e Dybala. Ancora Marusic si fa vivo in attacco: colpo di testa preda del portiere bianconero. Dybala non tiene un pallone e a tempo scaduto la Lazio pareggia: Correa riesce a entrare in area, scarsamente contrastato, e serve Caicedo che si gira tenendo a distanza Bonucci e fulmina Szczesny.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesFiorentina, Beppe Iachini non dimentica
Fiorentina, Beppe Iachini non dimentica
©Getty ImagesSimone Inzaghi tra delusione e irritazione
Simone Inzaghi tra delusione e irritazione
©Getty ImagesLa Fiorentina affonda la Lazio con un Vlahovic da record
La Fiorentina affonda la Lazio con un Vlahovic da record
 
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto
Torino-Parma 1-0, le foto
Inter, lo scudetto in 10 immagini