Berlusconi, bordate alla proprietà cinese del Milan

"Mi preoccupa il silenzio di Mr. Li, il fondo Elliott è pronto a subentrare" ha tuonato l'ex presidente rossonero.

23 Ottobre 2017

Solo in mattinata Fedele Confalonieri aveva parlato di un Silvio Berlusconi “deluso”, ma costretto a “soffrire in silenzio” per le difficoltà del suo Milan.

L’ex presidente rossonero è però intervenuto in serata a Telelombardia, lanciando autentiche bordate verso l’attuale proprietà:
"Ho saputo che c'è già qualche problema finanziario, mi preoccupa il silenzio di Mr. Li. Se la squadra dovesse continuare ad andare così male, è possibile che in primavera subentri il fondo Elliott, ma il vero problema è che senza Champions il rosso di bilancio supererebbe i 100 milioni di euro”.

Il passaggio ad Elliott potrebbe essere il preludio ad un’altra cessione, ma le condizioni sarebbero poco vantaggiose: “Chi dovesse comprare il club, lo pagherebbe certamente poco rispetto al suo reale valore, ma dovrebbe risanare per anni passivi pesantissimi. Non è una bella prospettiva".

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Antonio Conte:
Antonio Conte: "Ho visto un'Inter incredibile"
©Andrea Pirlo infuriato:
Andrea Pirlo infuriato: "Non siamo scesi in campo"
©L'Empoli disintegra la Salernitana
L'Empoli disintegra la Salernitana
 
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3
Cristiano Ronaldo schianta da solo l'Udinese: le foto
SuperMario Balotelli show: le foto