Allegri: "I fischi? In Italia è così"

9 Aprile 2016

Massimiliano Allegri analizza la vittoria contro il Milan che proietta la sua Juventus verso lo scudetto: "Non è ancora il momento di fare calcoli: fino a che non ci sarà la scontro diretto tra Roma e Napoli, non sapremo ancora quale sarà la quota Scudetto da raggiungere. Di sicuro, 76 punti non bastano per vincere il campionato. Sulla gara di stasera, faccio i complimenti ai ragazzi che hanno fatto una grande partita e li faccio anche al Milan. Potevamo fare meglio in alcuni momenti, ma a una squadra che su 22 partite ne vince 21 qualche cosa le si può concedere".
 
"Vincere a San Siro è sempre difficile: il Milan ha una squadra di buoni giocatori, di buona qualità. Con Galliani e Mihajlovic ci siamo fatti i complimenti: non è semplice, quando c’è da ricostruire, ma penso che il Milan abbia le carte in regola per tornare a lottare con la Juventus per i primi posti. Una rivincita? No , io sono l’allenatore della Juventus: ho passato in rossonero tre anni e mezzo meravigliosi e i rapporti con le persone con cui ho lavorato sono ottimi".
 
I rapporti con i tifosi del Milan sono meno idilliaci: "I fischi? In Italia è così, ma io i tifosi li rispetto".
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Vincono tutte in zona Champions League
Vincono tutte in zona Champions League
©Gigi Buffon come Valentino Rossi: il paragone infiamma il web
Gigi Buffon come Valentino Rossi: il paragone infiamma il web
©Reti inviolate a Cagliari
Reti inviolate a Cagliari
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto