Repesa teme la stanchezza

27 Febbraio 2016

Torna il campionato e l'Olimpia va a Bologna per sfidare all'Unipol Arena la Virtus Bologna (palla a due alle ore 20.30). Milano cavalca una striscia di sette vittorie consecutive contro i felsinei che comprende due gare giocate sul parquet bolognese. "Ovviamente siamo stanchi dopo aver giocato quattro gare in sei giorni e con un viaggio lungo in mezzo. Questo, unito a qualche infortunio e malessere, rende insidiosa la trasferta su un campo dove storicamente è difficile prevalere. La Virtus giocherà una partita emotivamente intensa; noi per vincere dovremo essere in grado di fare altrettanto e mostrare quanto siamo migliorati a livello di mentalità" ha dichiarato Coach Jasmin Repesa sul sito ufficiale del club meneghino.
 
MILANO-BOLOGNA: I PRECEDENTI
 
Virtus Bologna contro Olimpia Milano è una delle grandi classiche del basket italiano. Si tratta delle due squadre che hanno vinto più scudetti, 26 l’Olimpia e 15 la Virtus. L’Olimpia ha anche vinto tre volte l’equivalente dell’attuale Eurolega, la Virtus l’ha vinta due volte. I precedenti dicono 96-71 per l’Olimpia. A Milano, il bilancio è 64-20 per l’Olimpia ma c’è stata anche una gara in campo neutro, quarti di finale di Coppa Italia, a Torino nel 2012, vinta sempre dall’Olimpia. A Bologna siamo 51-32 per la Virtus. L’Olimpia ha vinto tutte le cinque gare disputate la scorsa stagione incluse le tre dei quarti di finale dei playoffs e la partita di andata di questa stagione. Nella storia dei playoff, la Virtus Bologna e l’Olimpia Milano si sono giocate lo scudetto solo due volte. Nella stagione 1978-79 la Banda Bassotti di Dan Peterson a sorpresa arrivò all’atto conclusivo della post-season contro la fortissima Virtus allenata da Terry Driscoll. 
 
Non ci fu storia e la Virtus vinse 2-0 (si giocava al meglio delle tre gare). Fu molto più combattuta la finale della stagione 1983/84: la Virtus vinse gara 1 a San Siro e conducevaanche gara 2 per chiudere i conti quando Dino Meneghin venne espulso per proteste. 
 
Nonostante la perdita del suo centro, l’Olimpia eseguì una strepitosa rimonta e andò a vincere 75-71 rinviando l’assegnazione dello scudetto alla “bella” da giocarsi a Milano. L’Olimpiadovette giocarla senza Meneghin squalificato. Ne venne fuori una gara punto a punto che venne risolta dalla Virtus. La schiacciata di Roberto Brunamonti diventò simbolo dello scudetto della Virtus, il decimo della sua storia. La partita si concluse 77-74. In tutto nei playoffs, le due formazioni si sono affrontate 23 volte, bilancio 12-11 Olimpia nelle singole gare. E’ 4-3 Virtus invece nelle singole serie. 
 
LA MILANO-BOLOGNA CONNECTION
 
Alessandro Gentile ha giocato nelle vu nere solo una stagione, ma nel settore giovanile quando il padre Nando allenava in Legadue a Imola. Il coach della Virtus, Giorgio Valli, è un ex essendo stato assistente prima di Piero Bucchi e poi di Dan Peterson quattro anni fa. Tra i grandi che hanno militato in ambedue le squadre vanno segnalati Russ Schoene, Vittorio Gallinari, Marco Bonamico (però a Milano rimase solo un anno ed era in prestito), Mason Rocca e David Moss, ma a Bologna ha allenato anche Sandro Gamba, bandiera dell’Olimpia da giocatore.
 
MILANO-BOLOGNA: GLI ARBITRI
 
La partita Bologna-Milano sarà diretta da Dino Seghetti (quarta apparizione stagionale in gare dell’Olimpia), Alessandro Martolini (terza apparizione, inclusa la gara di andata tra le stesse due squadre e il debuttante Valerio Grigioni.
 
©

ULTIME NOTIZIE:

©La Virtus Bologna non molla Polonara: l'obiettivo è un super reparto lunghi
La Virtus Bologna non molla Polonara: l'obiettivo è un super reparto lunghi
©Virtus Bologna, Massimo Zanetti torna sulla polemica con l'Olimpia Milano
Virtus Bologna, Massimo Zanetti torna sulla polemica con l'Olimpia Milano
©L'Allianz Trieste riaccoglie Stefano Bossi
L'Allianz Trieste riaccoglie Stefano Bossi
©Magro chiude il cerchio con Cournooh
Magro chiude il cerchio con Cournooh
©Olimpia Milano, prosegue lo sfoltimento del roster
Olimpia Milano, prosegue lo sfoltimento del roster
©L'infortunio di Arturs Strautins non preoccupa solo la Pallacanestro Reggiana
L'infortunio di Arturs Strautins non preoccupa solo la Pallacanestro Reggiana
 
Da Weah e Schwarzenegger a Klitschko e Tommasi: i campioni in politica, foto
Calciomercato: ecco i big che saranno gratis dal primo luglio. Le foto
Alex Greenwood è clamorosa: le foto della pazzesca calciatrice del Man City
Milan, le date dei quindici incontri più duri del prossimo campionato
Roma, le date dei quindici incontri più duri del prossimo campionato
Inter, le date dei quindici incontri più duri del prossimo campionato
Napoli, le date dei quindici incontri più duri del prossimo campionato
Juventus, le date dei quindici incontri più duri del prossimo campionato