Recalcati: "Esonero? Nulla di strano"

4 Marzo 2016

Con R-News Carlo Recalcati è tornato a parlare della fine del suo rapporto con la Reyer Venezia
 
"Sono i rischi del nostro mestiere, ormai conta solo il presente - ha raccontato -. Ci sono matrimoni che sembrano funzionare bene, penso soprattutto a quello di Meo con Sassari, ma poi cambiano le logiche e i rapporti. Insomma, niente di stravolgente rispetto alle abitudini italiane negli sport di squadra. I risultati non contano più, nel senso che vengono metabolizzati in fretta e conta molto di più il presente piuttosto che quello che hai fatto ieri o l’altro ieri. Non c’è niente di strano o di nuovo: quando vinsi il campionato con la Fortitudo Bologna l’anno successivo arrivammo secondi dietro la Virtus e giocammo la Final Four di Eurolega, eppure quel risultato non fu sufficiente affinché io venissi confermato. Quindi alla fine parliamo di abitudini che ci sono sempre state".
©

ULTIME NOTIZIE:

©L'Allianz Trieste riaccoglie Stefano Bossi
L'Allianz Trieste riaccoglie Stefano Bossi
©Magro chiude il cerchio con Cournooh
Magro chiude il cerchio con Cournooh
©Olimpia Milano, prosegue lo sfoltimento del roster
Olimpia Milano, prosegue lo sfoltimento del roster
©L'infortunio di Arturs Strautins non preoccupa solo la Pallacanestro Reggiana
L'infortunio di Arturs Strautins non preoccupa solo la Pallacanestro Reggiana
©Olimpia Milano, continuano gli addii dopo quello di Pozzecco
Olimpia Milano, continuano gli addii dopo quello di Pozzecco
©Trieste, Legovich:
Trieste, Legovich: "Ci servono quattro giocatori"
 
Da Weah e Schwarzenegger a Klitschko e Tommasi: i campioni in politica, foto
Alex Greenwood è clamorosa: le foto della pazzesca calciatrice del Man City
Milan, le date dei quindici incontri più duri del prossimo campionato
Roma, le date dei quindici incontri più duri del prossimo campionato
Inter, le date dei quindici incontri più duri del prossimo campionato
Napoli, le date dei quindici incontri più duri del prossimo campionato
Juventus, le date dei quindici incontri più duri del prossimo campionato
Aleksandar Kolarov e gli altri: i calciatori che si sono ritirati in questa stagione