Della Valle sfida Milano

3 Giugno 2016

Ormai ci siamo. Stasera si alzerà la palla a due di gara 1 della finale scudetto e l’attesa sta per finire, sia a Milano che a Reggio Emilia. Tra gli emiliani uno degli uomini più attesi è sicuramente Amedeo Della Valle e la sua ‘faccia cattiva’: “Io sono pronto – le sue parole a Basketissimo – Di certo non ci tireremo indietro”. Non l’ha mai fatto nel corso della carriera, figuriamoci in una sfida per il titolo: “Essere nuovamente qua è un bellissimo riconoscimento per tutti noi e per il lavoro fatto dalla società. Non è scontato, è qualcosa di storico per Reggio Emilia”.  
 
E’ la sfida più attesa dall’inizio dell’anno, tra le due squadre migliori della stagione e uniche ad aver già sollevato un trofeo: “Chi arriva in finale, ha meritato per tutto il campionato. Siamo due squadre molto forti”. EA7 Emporio Armani e Grissin Bon si sono già incontrate tre volte in stagione, con un bilancio di 2-1 per gli emiliani: “Non conta nulla, anche perché non abbiamo ancora vinto al Forum”. E l’azzurro individua due chiavi principali per decidere questa serie: “Dovremo sviluppare il nostro gioco in transizione ed avere più energia di loro. Chi ne avrà di più, vincerà lo scudetto”.
 
Tra le armi tattiche a disposizione di Menetti c’è Ojars Silins, che in semifinale contro Avellino ha lavorato in difesa sia sui piccoli che sui lunghi: “Individualmente devo essere pronto a marcare chiunque, in questo modo riesco a dare una mano in più ai miei compagni – le parole del lettone – Però quando difendiamo tutti di squadra, anch’io riesco a dare un contributo più importante”. Ed in casa Olimpia, sono tanti i pericoli: “A me piace molto Simon, un giocatore molto intelligente, ma sono tanti gli uomini forti di Milano, come Gentile, Sanders e Batista. Però noi ci siamo”.
 
(interviste a cura di Alessandro Pediconi)
 
In collaborazione con basketissimo.com
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Frank Gaines prosegue la sua stagione
Frank Gaines prosegue la sua stagione
©Marco Belinelli guarda già oltre
Marco Belinelli guarda già oltre
©Trieste rende onore a Brindisi
Trieste rende onore a Brindisi
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto