Matteo Berrettini batte anche Denis Shapovalov: è ai quarti a Stoccarda

Matteo Berrettini ai quarti a Stoccarda

A quarantott’ore di distanza dal successo contro Roman Safiullin nel primo turno del torneo ATP di Stoccarda, Matteo Berrettini si regala un’altra vittoria importante, superando agli ottavi di finale, in due set, il canadese Denis Shapovalov e raggiungendo così i quarti del torneo sull’erba nella capitale del Baden-Württemberg.

Dopo un’ora e sedici minuti di gioco il romano ha chiuso il match sul 6-4, 6-4, regalandosi così l’ingresso fra i migliori otto di un torneo che ha già vinto due volte, la prima nel 2019 in finale contro Felix Auger-Aliassime e la seconda nel 2022 sconfiggendo Andy Murray nell’atto conclusivo.

Dal punto di vista dell’andamento dell’incontro, Berrettini ha giocato in maniera pulita ed efficace, senza mai concedere un break al proprio avversario. Un andamento lineare che ha premiato la continuità di gioco del romano, che conferma ancora una volta il suo feeling con Stoccarda.

Quelle giocate e vinte da Berrettini negli ultimi tre giorni sono le prime due partite dopo una pausa di due mesi, in cui l’ex Top 10 (ora n.95 ATP) ha avuto a che fare con l’ennesimo problema fisico. Berrettini non è l’unico italiano ai quarti a Stoccarda: nel tabellone c’è anche Lorenzo Musetti, giustiziere agli ottavi di Dominik Koepfer. Il derby italiano è possibile in semifinale.

Articoli correlati

P