ATP Sofia, Jannik Sinner costretto al ritiro

Semifinali da dimenticare per l'altoatesino, che lascia il match contro Rune per infortunio, e per Musetti, eliminato da Huesler.

1 Ottobre 2022

Sinner lascia a terzo set inoltrato per un infortunio alla caviglia

Sabato da dimenticare per i due tennisti italiani impegnati nelle semifinali dell'ATP di Sofia, in Bulgaria. Dopo il ko di Lorenzo Musetti contro lo svizzero Marc-Andrea Huesler, che si è imposto con il punteggio di 7-6(5), 7-5, anche Jannik Sinner ha dovuto alzare bandiera bianca nella semifinale contro il danese Holger Rune, a causa di un infortunio che lo ha colpito nel corso del terzo set.

Dopo aver vinto la prima frazione per 7-5, Sinner ha sofferto il rientro del numero 31 del ranking, pagando un game perso sul proprio servizio sul 2-2 e chiudendo 4-6 la seconda frazione. Nel terzo set il nativo di San Candido è rimasto in partita fino al 2-3, prima che una brutta caduta provocasse un forte dolore alla caviglia. Sinner ha comunque provato a giocare altri due game, ma pur restando in campo con tenacia non è riuscito a recuperare in termini di punteggio, preferendo così risparmiarsi l'ultimissima fase del match.

Niente derby italiano, dunque, sul cemento bulgaro in finale: a contendersi il torneo saranno Huesler e Rune.

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesMatteo Berrettini precipita nel ranking Atp
Matteo Berrettini precipita nel ranking Atp
©Getty ImagesAustralian Open, Stefanos Tsitsipas centra la finale
Australian Open, Stefanos Tsitsipas centra la finale
©Getty ImagesRafa Nadal come sta dopo l'infortunio: il suo aggiornamento social
Rafa Nadal come sta dopo l'infortunio: il suo aggiornamento social
 
Chi è il calciatore più veloce del Bayern Monaco? La Top 10
I 10 calciatori più veloci del mondo: la classifica
Chi sono gli ultimi 10 allenatori ad aver vinto la Champions League? Le foto
UEFA: la Top 11 dei giovani calciatori del 2022. Le foto