Super Bruni, argento! Squalificata la francese

Ancora una gioia dal nuoto per l'Italia alle Olimpiadi di Rio de Janeiro. Nel fondo Rachele Bruni ha conquistato la medaglia d'argento nella estenuante prova dei 10 km nuotata nelle acque antistanti alla spiaggia di Copacabana.

L'Azzurra, campionessa europea e leader di coppa del mondo, è stata battuta solo dall'olandese Sharon van Rouwendaal, oro per distacco e dalla francese Aurélie Muller, seconda dopo un duello gomito a gomito, e senza esclusioni di colpi, con la nostra. Ma la commissione di gara ha deciso di squalificare la transalpina per comportamento scorretto proprio sul traguardo, assegnando la medaglia d'argento alla Bruni, "affondata" all'arrivo dalla Muller. Il bronzo è finito quindi al collo della quarta classificata, ora terza, Poliana Okimoto, brasiliana.

"All'arrivo la francese mi ha buttata sotto, sono contenta della decisione che hanno preso i giudici", le parole di Rachele a Rai Sport.

E' la medaglia numero 22 per gli Azzurri: 7 ori, 9 argenti e 6 bronzi.

 

ARTICOLI CORRELATI:

L'Aprilia difende a spada tratta Andrea Iannone
L'Aprilia difende a spada tratta Andrea Iannone
Andrea Iannone: c'è ottimismo nonostante la condanna
Andrea Iannone: c'è ottimismo nonostante la condanna
MotoGp, Andrea Iannone squalificato 18 mesi
MotoGp, Andrea Iannone squalificato 18 mesi
 
Le foto della figlia di Hulk Hogan
Le foto di Bianca Gascoigne
Diletta Leotta colpisce ancora
Cecilia Rodriguez, bellezza argentina