A sorpresa torna in pista la Tyrrell a 6 ruote

L'iconica macchina di Formula 1 si appresta a essere protagonista assoluta.

18 Agosto 2022

La storica auto a 6 ruote all'Historic Minardi Day

Ci sarà anche la storica Tyrrell P34, l'auto da F1 a sei ruote, fra le leggendarie auto da corsa che parteciperanno alla sesta edizione dell'Historic Minardi Day, in programma sabato 27 e domenica 28 agosto all'Autodromo Internazionale di Imola.

Nelle numerose sessioni si alterneranno fantastiche vetture che hanno scritto pagine importanti del Motorsport mondiale. Ad inaugurare le giornate saranno le GT Storiche (9:30), seguite dai prototipi e gran turismo (10:00) e dalle Formule Junior, Formula Italia F3 e Gp3 (10:30 e 11:00).

Punto focale delle due giornate saranno le sessioni alle 11:30 e alle 15:30 con le monoposto di Formula 1, F2, F3000 e GP2 pronte a calcare la pista di Imola, con un appuntamento speciale alle 12:45 di sabato 28. Pierluigi Martini calcherà la pista dell’Autodromo Internazionale di Imola a bordo della Tyrrell P34/02, portata al debutto da Patrick Depailler in occasione del Gran Premio di Spagna a Jarama nel 1976, perfettamente restaurata con parti completamente originali sotto l’occhio vigile del campione romagnolo per uno Shakedown in anteprima mondiale con sorpresa finale per il pubblico. Domenica 28 Martini si calerà nell’abitacolo della Tyrrell P34/05 del 1977 di Ronnie Peterson e Patrick Depailler, regalando a tutti gli appassionati qualche giro di pista.

Non mancheranno le Minardi, tra le quali la M189 che regalò al team faentino incredibili risultati: 5° posto nel Gran Premio d’Inghilterra a Silverstone e in Portogallo ad Estoril coprendo un giro in testa dopo esser scattato dalla terza fila col 5° tempo in qualifica e il 6° posto in Australia scattando dalla seconda fila col 3° miglior crono, a cui si aggiunge il 4° tempo in qualifica a Jerez e l’incredibile prima fila al GP di Phoenix 1990 grazie al 2° tempo (1:28.731) alle spalle della McLaren-Honda di Gerhard Berger (1:28.664). Le Ferrari tra cui la 126 C/4, 642, 643, 321B2 telaio 5, Surtees ST8 F5000 (1971), Shadow DN3, Arrows A3, WOLF WR7, Merzario A3 della scuderia Tazio Nuvolari, Jaguar, Jordan, Toyota per un viaggio incredibile di oltre 50 anni, che partirà dalla Maserati 250F del 1954/1956 - recentemente giudicata da una commissione di esperti come la più bella auto da corsa del mondo - una delle monoposto di F1 più vincenti di sempre con all’attivo due mondiali e 8 Gp conquistati.

Dopo l’esordio in pista avvenuto l’anno scorso proprio a Imola, torna l’Hypercar PJ01, ideata e realizzata da Juri Pambuffetti, che si ispira alla Formula 1: propulsore benzina V10 da 5.2 litri, 800 CV di potenza per un peso complessivo di 1.100 chilogrammi (1,3 kg/CV), 800 Nm di coppia massima con cambio a 6 rapporti con paddle al volante, sprint 0-100 km/h in 3 secondi e oltre 320 km/h di velocità massima. Telaio in acciaio e carbonio e straordinario Downforce di oltre 500 kg già a 280 km/h.

Nelle due giornate saranno quasi 400 le incredibili vetture che si alterneranno in pista e che gli appassionati potranno votare tramite il QR code, oltre ad accedere al materiale multimediale (immagini e informazioni). Grazie agli Historic Tribute non mancheranno autentici gioielli a firma della Scuderia Tazio Nuvolari Italia, che organizzerà il raduno “Lotus Elise” e “The Formula Junior, Italian Job”, e della Scuderia del Portello, club affiliato ACI Storico, portacolori del marchio Alfa Romeo portando in pista le vetture che hanno fatto la storia del Biscione (Formula 1, F3,  Formula Alfa Boxer, prototipi Tipo 33, GT e Super Turismo) che quest’anno festeggia i 40 anni di attività. In occasione dell’Historic Minardi Day il Portello ricorderà Massimo Larini e, nella giornata di sabato (18:00 circa) organizzerà presso il suo stand un momento di ritrovo con ospiti ed ex piloti Alfa Romeo, tra cui tra cui Carlo Facetti (allora compagno di squadra di Larini). Nell'occasione, Paolo e Flavio Larini, figli dell'indimenticato Massimo, consegneranno, insieme alla Famiglia Minardi, il “Trofeo Memorial Massimo Larini” al Presidente della Scuderia del Portello, Marco Cajani, proprio accanto alla vettura con cui perse la vita il pilota.

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©uff. stampa Historic Minardi Day, spazio anche alle nuove tecnologie
Historic Minardi Day, spazio anche alle nuove tecnologie
©Getty ImagesLa Nascar sbarca per le vie della città di Chicago
La Nascar sbarca per le vie della città di Chicago
©Getty ImagesIndyCar, colossale pasticcio tra Chip Ganassi Racing e Alex Palou
IndyCar, colossale pasticcio tra Chip Ganassi Racing e Alex Palou
©Getty ImagesCharles Leclerc stronca il muretto della Ferrari
Charles Leclerc stronca il muretto della Ferrari
©Getty ImagesCarlos Sainz convinto che sia stato tutto perfetto
Carlos Sainz convinto che sia stato tutto perfetto
©Getty ImagesLewis Hamilton se la ride davanti a Charles Leclerc
Lewis Hamilton se la ride davanti a Charles Leclerc
 
Gli incredibili capelli di Lalas Abubakar: guarda le foto!
Italia-Inghilterra 1-0, le pagelle: Azzurri rinati
Il derby di Madrid lo vince Ancelotti. Le foto del match
Sfida al vertice in Serie A tra Milan e Napoli. Le foto del match
Cartellino rosso! Angel Di Maria si fa cacciare dal campo a Monza: le foto
Udinese-Inter 3-1, le pagelle
Grande spavento per Marco Reus: esce dal campo in barella! Le foto
Fallo shock di Collins su Grelish: le foto del bruttissimo intervento