Valentino Rossi, la schietta rivelazione di Carmelo Ezpeleta

La schietta rivelazione di Carmelo Ezpeleta

Nel corso dell’intervista concessa a Solomoto.es, Carmelo Ezpeleta è stato interrogato sul paragone tra Leo messi e Valentino Rossi: “In tutta sincerità non ho pianto per Messi né lo farò per Valentino Rossi. In entrambi i casi resta la gratitudine di tutti i fan che hanno potuto godere di ciò che questi due geni ci hanno regalato per tanti anni. In particolare Valentino, la cui carriera è stata più lunga di quella del fuoriclasse argentino” 

“Valentino ha trainato un’intera generazione, ma è anche vero che negli ultimi anni non otteneva molti successi. E questo proprio perché la generazione di piloti che è venuta dopo di lui è stata una generazione di successi”.

Chiosa dedicata a Pedro Acosta, indicato da molti come erede di Marc Marquez: “E’ un grande pilota e campione con un grande futuro, non mi preoccupo affatto della sua capacità di leadership futura o se andrà raccogliere il testimone di nessuno. Gli mettiamo solo pressione che non gli farebbe bene e noi della Dorna, ovviamente, non ci occuperemo di questo. Quello che bisognerebbe fare con Acosta è non mettergli più pressione e lasciarlo evolvere al ritmo che lui e la sua squadra considerano appropriato. Ripeto: sarebbe un errore aggiungere pressione al ragazzo”.
 

Articoli correlati

P