Pecco Bagnaia non si fida di Marc Marquez

Le parole di Pecco Bagnaia

Pecco Bagnaia ha parlato in vista del Gran Premio di Germania, nono appuntamento del Mondiale di MotoGP 2024. “Ci proveremo ma non sarà facile. Un anno fa siamo andati forte nella gara lunga ma non sono riuscito a vincere perchè Jorge Martin è stato più veloce e bravo in difesa. Non ero al 100% del mio potenziale, anche fisico per colpa della caduta di Le Mans, ma penso che anche quest’anno potremo vivere una bella battaglia”.

“Il tracciato favorisce le Ducati. Anni fa era uno dei peggiori per la nostra moto, ora invece è l’opposto dato che riusciamo a gestire le curve nel migliore dei modi”, ha ricordato il due volte campione del mondo, reduce dal successo ad Assen, sua pista preferita.

Ci sarà da fare i conti con Marc Marquez, vincitore 11 volte sulla pista tedesca: “Il potenziale per lottare per la vittoria c’è, ma sappiamo come Marc Marquez in questa pista sia eccezionale. La competizione sarà rovente, sarà importante seguire il suo andamento per capire anche il nostro livello”.

“Vengo da 3 weekend molto buoni contando tutto – ha concluso Bagnaia -. A Barcellona stavo vincendo la Sprint Race poi sono caduto nel corso dell’ultimo giro e ho lasciato punti sul terreno. Da quel momento in avanti ho vinto tutte e 5 le corse disputate, aggiungendo Mugello e Assen. A livello di feeling con la moto mi sono trovato sempre meglio, giro dopo giro, e questo aspetto mi ha dato grande motivazione. Nelle ultime uscite, inoltre, ho cambiato il mio approccio al weekend e ha funzionato. Per questo voglio proseguire in questo modo”.

Articoli correlati

P