Marc Marquez, cambia tutto: il retroscena di Carlo Pernat

“E’ impossibile capire adesso se Marc Marquez sarà ancora competitivo, Honda è sul mercato per sostituirlo con un top rider”

La Honda è già sul mercato alla ricerca di un sostituto di Marc Marquez: secondo il manager della MotoGp Carlo Pernat, la scuderia giapponese non può permettersi di aspettare ulteriormente l’otto volte campione del mondo, reduce da due anni da incubo.

L’ennesimo infortunio ha accelerato tutto: “Honda stava già cercando un top rider – ha rivelato Pernat a Mowmag -. Adesso, piuttosto, accelererà i tempi. Trattative in corso ce ne sono e ne sono certo. Quartararo? Così si dice, ma io faccio fatica a crederci. Carmelo Ezpeleta vuole equilibrio in MotoGP e se alla Yamaha togliamo Fabio l’equilibrio va a farsi benedire. Joan Mir è, al momento, il pilota in pole position perché anche le sue caratteristiche di guida potrebbero sposarsi molto bene con quelle della RC213V”.

Pernat, che ha fatto anche i nomi di Jorge Martin e Pedro Acosta, si è soffermato ancora su Marquez: “E’ alla terza botta grossa consecutiva, avrà il morale sotto i tacchi e decine e decine di persone intorno che, volendogli davvero bene, probabilmente gli stanno consigliando di dire basta. Io credo che alla fine tornerà, in qualche modo tornerà e lo rivedremo in pista, ma è impossibile capire adesso se sarà ancora competitivo. Io, in ogni caso, glielo auguro”.

Motomondiale: resi noti i 6 Gran premi in chiaro in diretta del 2022

Articoli correlati

P