Riccardo Paletti, 42 anni fa la tragedia in pista

Quarantadue anni fa la tragedia di Riccardo Paletti

Poco più di un mese prima, l’8 maggio, aveva perso la vita il ferrarista Gilles Villeneuve, vittima di un incidente nelle prove del Gran premio del Belgio a Zolder. Il 13 giugno, lo stesso tremendo destino colpì Riccardo Paletti: il 1982 fu un anno tragico per la Formula 1.

Il pilota dell’Osella, che due giorni più tardi avrebbe compiuto 24 anni, parte dalla penultima fila della griglia del Gran premio del Canada, a Montreal, e va a tamponare la Ferrari di Didier Pironi: la Rossa era rimasta ferma in pole-position per un problema alla frizione ed era stata miracolosamente evitata dagli altri concorrenti. Nel momento dell’impatto l’Osella viaggia già a 150 chilometri all’ora.

Per estrarre dall’abitacolo Paletti ci vuole quasi mezz’ora. Lo trasportano in elicottero in ospedale, in condizioni disperate. E purtroppo non sopravvive al disperato intervento chirurgico. In tribuna c’era anche la madre, che non si era annunciata e che avrebbe voluto fargli una sorpresa.

In suo onore, il circuito di Varano de’ Melegari, in provincia di Parma, è stato rinominato Autodromo Riccardo Paletti.

Articoli correlati

P