Valentino Rossi, Pecco Bagnaia non nasconde l'amarezza

Il ducatista commenta le critiche al Dottore: "Siamo abituati, noi italiani siamo bravi a criticare i piloti italiani...".

31 Marzo 2021

Il ducatista commenta le critiche al Dottore: "Siamo abituati...".

Pecco Bagnaia ha commentato con una certa amarezza le critiche a Franco Morbidelli e Valentino Rossi dopo il difficile esordio in Qatar: "Noi italiani siamo molto bravi a criticare i piloti italiani... è sempre stato così e dobbiamo accettarlo. Per fortuna diamo sempre il 100% e in gara non pensiamo a queste cose. Valentino lavora con un team nuovo ed è normale doversi consolidare. Ha avuto un problema di trazione con la gomma dietro, lo stesso problema mio e di Miller". 

"Morbidelli, invece, ha avuto un problema tecnico alla sospensione posteriore, ha compromesso la sua gara, era uno dei pretendenti alla vittoria".

Il centauro della Ducati a Sky ha poi parlato dei rapporti di forza in casa Ducati: "Jack in gara è stato veloce ma ha avuto difficoltà con il consumo della gomma. Per quanto riguarda la gara di questa settimana non sappiamo come andrà. Ci tengo a dire però che non ci sarà mai l'occasione in cui io mi possa sentire secondo rispetto a Miller. La stagione è lunga, vedremo come andrà, certo se Jack fosse in lotta per il titolo, in quel caso potrei sentirmi un secondo pilota. Ma al momento, al box, siamo trattati allo stesso modo.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesValentino Rossi parla con Ducati: le indiscrezioni
Valentino Rossi parla con Ducati: le indiscrezioni
©Getty ImagesValentino Rossi: Franco Uncini si sbilancia sul Dottore
Valentino Rossi: Franco Uncini si sbilancia sul Dottore
©Getty ImagesValentino Rossi e una serie negativa da interrompere
Valentino Rossi e una serie negativa da interrompere
 
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle