Valentino Rossi: "Con 40 cavalli ce la facciamo..."

Il numero 46 è di buon umore dopo il quarto posto in Austria.

Valentino Rossi è di buon umore dopo il quarto posto in Austria: "Il mio potenziale era partire tra i primi cinque/sei. Partendo da decimo è comunque andata molto bene, sono stato bravo dopo le prime curve, sono riuscito a venire su abbastanza veloce ed è stata una bella gara. Per il podio ero lì ma Quartararo era un pelo più veloce di me ma va bene così".

La crescita della Yamaha è evidente: "Già venerdì mattina abbiamo visto che eravamo abbastanza competitivi, molto di più dell'anno scorso. E' da 2/3 mesi che dico che a un certo punto ci toccherà andare in Austria... E invece siamo andati bene, abbiamo fatto un bello step, Dovi e la Ducati erano più veloci ma stiamo lavorando nella direzione giusta".

Il problema della velocità massima: "Purtroppo il motore è sigillato, abbiamo migliorato in accelerazione, non in velocità pura ma in costanza di rendimento. Per quanto riguarda la velocità fino a Valencia non cambia".

Dovizioso pilota o campione: "E' un campione. Gli manca il Mondiale ma è la seconda forza del campionato e ha ancora tanti anni per provarlo, magari non subito... (scherza ndr)".

"Sta arrivando il motore nuovo con 80 cavalli in più? Ma guarda ne basterebbero 40, con 40 ce le facciamo...", chiude scherzando il Dottore a Sky.

valentino rossi

ARTICOLI CORRELATI:

Valentino Rossi e Franco Morbidelli a colloquio
Valentino Rossi e Franco Morbidelli a colloquio
Dovizioso: il crac è già un ricordo
Dovizioso: il crac è già un ricordo
Valentino Rossi, parole di ammirazione di Aspar
Valentino Rossi, parole di ammirazione di Aspar
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa