Sbk, fantastica vittoria di Davies in Germania

Gara 1 al Lausitzring ha visto il gallese imporsi su Rea e Sykes.

I piloti sono scesi in pista ad affrontare la prima gara della seconda metà stagionale e Chaz Davies (Aruba.it Racing - Ducati) ha svolto una grande prestazione al Prosecco DOC German Round nella giornata del sabato, vincendo davanti a Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team) per + 1.834 con Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) che completa il podio.
 
Come era riuscito a fare lo scorso anno in Gara1 sempre al Lausitzring, Davies è partito bene dalla seconda fila e al secondo giro ha preso la testa della corsa senza mai lasciarla. Il gallese è stato più veloce degli inseguitori Rea e Sykes, nonostante i loro sforzi per non lasciarlo scappare.
 
Sykes ha ottenuto la pole position poche ore prima, ma nulla ha potuto con il passo di Davies e ha tagliato il traguardo a + 3.250s dalla Ducati numero 07.
 
Nella prima gara tedesca Marco Melandri (Aruba.it Racing - Ducati) ha chiuso in quarta piazza, a 16 secondi dal suo compagno di squadra, ed è seguito da Leon Camier (MV Agusta Reparto Corse) che ha svolto una grande prestazione portando la moto italiana nella top 5.
 
Alex Lowes (Pata Yamaha Official WorldSBK Team) ha provato ad attaccare l’inglese per la quinta posizione, ma l’ha mancata per + 0.186 alla guida della YZF R1.
 
Lorenzo Savadori (Milwaukee Aprilia) è stato il miglior pilota Aprilia RSV4 RF con il settimo tempo e ha preceduto sul traguardo Xavi Fores (BARNI Racing Team), Jordi Torres (Althea BMW Racing Team) e Eugene Laverty (Milwaukee Aprilia) che hanno completato la top 10.
 
La wildcard Markus Reiterberger (Van Zon Remeha BMW), al ritorno nel WorldSBK, ha occupato per gran parte della gara l’ottava posizione, prima di uscire di pista alla curva 10, e ha poi concluso 13esimo.
 
Leandro Mercado (IODARacing) ha terminato undicesimo, mentre si sono ritirati i tre italiani Riccardo Russo (Guandalini Racing), Raffaele de Rosa (Althea BMW Racing Team) e Davide Giugliano (Red Bull Honda World Superbike Team).
 
Stefan Bradl (Red Bull Honda World Superbike Team) dopo la caduta del venerdì è stato costretto a saltare la gara per il dolore al gomito sinistro, dopo aver avuto un ulteriore controllo medico dopo la Superpole del mattino. Le sue condizioni saranno da valutare nuovamente in vista di Gara2.
 
La domenica del Prosecco DOC German Round vedrà i piloti del WorldSBK tornare all’azione con la sessione del Warm Up alle 9.30, e Gara2 inizierà alle ore 13.00 ora locale.

Davies

ARTICOLI CORRELATI:

Valentino Rossi travolto dagli auguri:
Valentino Rossi travolto dagli auguri: "Continua a correre"
Valentino Rossi fa 41: il messaggio del meccanico storico
Valentino Rossi fa 41: il messaggio del meccanico storico
Nicolò Bulega non si tira indietro
Nicolò Bulega non si tira indietro
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium