Petronas: aggiornamenti su Valentino Rossi

Il boss del team Razali parla del Dottore e del suo possibile arrivo nel team satellite della Yamaha.

L'emergenza Coronavirus blocca la MotoGp e rallenta anche Valentino Rossi, che ha rinviato nei prossimi mesi la decisione se continuare o meno a correre. Se resterà ancora un anno in MotoGp, il Dottore potrebbe chiudere la carriera nel team satellite della Yamaha, Petronas SRT, magari al fianco di Franco Morbidelli o di Jorge Lorenzo.

In un'intervista a Paddock-GP.com il boss del team Razali si esprime così sull'arrivo del Dottore: "E’ una prospettiva interessante, ma non sappiamo nulla perché non ci siamo incontrati con nessuno del suo staff per discuterne".

"Anche se sarebbe positivo per la squadra, resta da vedere se si tratta di un’opzione o meno per Rossi. Ci sono molte discussioni tra la Yamaha e Valentino Rossi, ma non siamo mai stati coinvolti. Non vogliamo fare piani campati in aria, fino a quando non ci sarà un incontro tra le due parti. Solo allora capiremo i pro e i contro".

valentino rossi

ARTICOLI CORRELATI:

MotoGp, Jorge Lorenzo:
MotoGp, Jorge Lorenzo: "Tornerò solo per vincere"
Calendario MotoGp: parla Ezpeleta
Calendario MotoGp: parla Ezpeleta
Petrucci di rabbia:
Petrucci di rabbia: "Sbk? Bocciatura sonora"
 
Karina Cascella sempre più sexy
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena