Meregalli: "Iannone? Non dovrebbe correre"

6 Giugno 2016

Proseguono gli strascichi dell’incidente con cui Andrea Iannone ha fatto finire a terra Jorge Lorenzo al Gran Premio di Catalogna.

Massimo Meregalli, team director della Yamaha, si è scagliato contro l’abruzzese della Ducati, lamentandosi per la sanzione inflittagli (partirà dall’ultima posizione in griglia ad Assen), a suo dire troppo leggera: “Sinceramente non mi aspettavo un’azione del genere, mi sarei aspettato anche una sanzione un po’ più strong da parte della Federazione. Se fosse per me ad Assen non sarebbe nemmeno partito”.

“Lui stava raggiungendo Jorge velocemente, se non sbaglio era sette decimi più veloce in quel giro, quindi poteva evitare di azzardare una staccata in quel momento, e passarlo dove voleva dopo - ha proseguito Meregalli -. Fortunatamente Jorge non si è fatto male, il campionato non è ancora compromesso ma poteva andare peggio sotto entrambi gli aspetti”.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Aleix Espargarò, operazione ok: potrebbe tornare già al Mugello
Aleix Espargarò, operazione ok: potrebbe tornare già al Mugello
©Paolo Beltramo stregato da Marc Marquez:
Paolo Beltramo stregato da Marc Marquez: "Riecco la bestia"
©Valentino Rossi, arriva il momento decisivo: le parole di Luca Cadalora
Valentino Rossi, arriva il momento decisivo: le parole di Luca Cadalora
 
Alisson fa gol di testa! Le foto
Juventus-Inter 3-2, le foto
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto