Marc Marquez fa pretattica

Lo spagnolo vola basso alla vigilia del weekend in Argentina: "Punto al podio".

5 Aprile 2018

In Argentina ha già vinto due volte, nel 2014 e nel 2016, ma dopo aver aperto la nuova stagione con un secondo posto, superato all’ultima curva in Qatar da Andrea Dovizioso, che si è confermato competitivo come nel 2017, Marc Marquez non vuole sbilanciarsi pur alla vigilia di un Gp "amico" come quello di Rio Hondo, che gli ha però riservato lo scorso anno una brutta delusione, con quella caduta dopo pochi giri dal via.

"Il mio obiettivo è il podio. Vedremo come fa il weekend" ha detto il campione del mondo in carica nella conferenza stampa d’apertura del weekend, insieme ai colleghi della MotoGp: "Si può sempre migliorare, l'ultima curva potevo forse affrontarla meglio, ma sono molto orgoglioso del secondo posto in Qatar - ha aggiunto Marquez - In Argentina sono arrivato con un approccio diverso rispetto al 2017, quando c'erano alcune carenze della moto. Oggi mi sento forte e fiducioso del pacchetto della mia Honda. La pista mi piace, si adatta al mio stile di guida. L'anno scorso ho sbagliato io attaccando troppo nei primi giri. Ma ho imparato".

©Getty Images

NOTIZIE EURO2020:

©Getty ImagesIl Covid-19 fa di nuovo irruzione a Euro2020
Il Covid-19 fa di nuovo irruzione a Euro2020
©Getty ImagesEuro2020, in Svizzera scatta l'operazione-gufo
Euro2020, in Svizzera scatta l'operazione-gufo
©Getty ImagesEuro2020, Italia: due le avversarie possibili agli ottavi
Euro2020, Italia: due le avversarie possibili agli ottavi
©Getty ImagesEuro2020, Mancini:
Euro2020, Mancini: "Meglio di così non si poteva"
©Getty ImagesEuro2020, la Turchia cede pure con la Svizzera
Euro2020, la Turchia cede pure con la Svizzera
©Getty ImagesEuro2020, l'Italia sconfigge anche il Galles
Euro2020, l'Italia sconfigge anche il Galles
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle