La gioia a metà di Dovizioso

14 Agosto 2016

La sensazione è quella di chi è arrivato in ritardo a un appuntamento con la storia.

Andrea Dovizioso partecipa senza il sorriso delle grandi occasioni alla festa della Ducati, tornata a vincere una gara di MotoGp dopo 6 anni. Anzi, a Borgo Panigale hanno fatto addirittura doppietta, ma è fatale che il fatto che a tagliare il traguardo per primo sia stato Andrea Iannone non faccia fare salti di gioia a Dovi, alla luce anche dei rapporti non idilliaci sviluppatisi con il compagno durante la stagione.

“Abbiamo lavorato molto bene, la moto oggi era perfetta ma non avevo molto grip – ha dichiarato il pilota romagnolo al termine della gara ai microfoni di Sky - Avevo meno aderenza rispetto a Iannone. Sono deluso, ma anche molto felice per la doppietta della Ducati" ha chiuso Andrea, che nella prossima stagione condividerà il box con Jorge Lorenzo, terzo a Zeltweg.
 

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Valentino Rossi: Ducati - Yamaha, conto alla rovescia
Valentino Rossi: Ducati - Yamaha, conto alla rovescia
©Paolo Beltramo: Valentino Rossi sa cosa fare
Paolo Beltramo: Valentino Rossi sa cosa fare
©MotoGp, scatta l'allarme per Alex Rins
MotoGp, scatta l'allarme per Alex Rins
 
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto
Torino-Parma 1-0, le foto