Iannone sicurissimo: "Vado più veloce di Viñales"

"In tutte le gare con la Suzuki ho migliorato i suoi tempi" racconta l'abruzzese.

3 Agosto 2017

Andrea Iannone non ci sta e, in un’intervista concessa a motogp.com, tira fuori l’orgoglio e compara le proprie prestazioni con quelle fornite lo scorso anno da Maverick Viñales in Suzuki. “In tutte le gare ho migliorato i suoi tempi. Ho visto i suoi dati del 2016 e non pilotiamo in maniera differente, solo che io ho problemi con la parte anteriore della moto che lui non aveva. E poi con gli stessi tempi lui lottava per la seconda o la terza posizione, io per la decima: il livello è moto alto” racconta l’abruzzese.

“Sto dando il 100% per migliorare la situazione ma non tutto dipende da me”, chiosa l’ex Ducati, chiamato a una reazione già dal prossimo week-end di Brno, nella Repubblica Ceca.

Jorge Lorenzo è a sua volta pronto a riscattarsi dopo una prima parte di stagione non all'altezza delle sue aspettative: "Siamo arrivati a metà stagione e dopo alcuni giorni di vacanza, subito dopo il GP di Germania, ho approfittato delle ultime tre settimane per allenarmi intensamente e prepararmi al meglio per la seconda parte del campionato. Brno è un circuito dove mi sento molto a mio agio e penso di poter ottenere una buona prestazione con la mia moto. E' un tracciato con molte curve, tutte raccordate, e su questa pista ho tanti buoni ricordi. Non vedo l'ora di tornare a lavorare con la mia squadra per migliorare la mia competitività nelle ultime nove gare del Mondiale, e sono certo che faremo un grande passo in avanti".

Vacanze più rilassanti per l'altro ducatista Andrea Dovizioso: "Durante la pausa estiva ho trascorso un mese di relax, in tranquillità, ed ora sono pronto per la seconda parte della stagione e molto carico per la prossima gara in Repubblica Ceca".

©screenshot da Instagram

ULTIME NOTIZIE:

©screenshot da InstagramJoan Mir, occhiolino a Marc Marquez e alla Honda
Joan Mir, occhiolino a Marc Marquez e alla Honda
©screenshot da InstagramCasey Stoner, ammissione su Valentino Rossi e Dani Pedrosa:
Casey Stoner, ammissione su Valentino Rossi e Dani Pedrosa: "Mi lasciò di stucco"
©screenshot da InstagramDucati: Pecco Bagnaia teme Jorge Martin
Ducati: Pecco Bagnaia teme Jorge Martin
©screenshot da InstagramValentino Rossi, Tony Cairoli e la Ducati convocati da Mattarella
Valentino Rossi, Tony Cairoli e la Ducati convocati da Mattarella
©screenshot da InstagramPol Espargarò non ha dubbi su Marc Marquez
Pol Espargarò non ha dubbi su Marc Marquez
©screenshot da InstagramMotoGp, premio speciale per Valentino Rossi
MotoGp, premio speciale per Valentino Rossi
 
Milan-Liverpool 1-2, le pagelle
Napoli - Atalanta 2-3: le pagelle
Salernitana-Juventus 0-2, le pagelle
Milan-Sassuolo 1-3, le pagelle
Juventus-Atalanta 0-1, le pagelle
Atletico Madrid-Milan 0-1, le pagelle
Fiorentina-Milan 4-3, le pagelle
Lazio-Juventus 0-2, le pagelle