Iannone rialza la testa: “Approccio nuovo, torniamo in alto”

In occasione della presentazione della nuova Suzuki, il centauro abruzzese fissa gli obiettivi personali e di squadra.

Andrea Iannone intende rialzare la testa nel 2018 dopo un 2017 decisamente complicato per lui e concluso al tredicesimo posto in classifica generale.

L'abruzzese ha parlato chiaro in occasione della presentazione della nuova Suzuki GSX-RR che lo accompagnerà nella nuova stagione, facendo anche autocritica: "Rispetto all'anno scorso voglio fare miglioramenti considerevoli", ha infatti ammesso.

"Quest'anno rispetto allo scorso avrò un approccio un po' diverso al Mondiale. Credo che questa moto si adatti molto bene a me e sono anche più esperto, anche nei rapporti con il team – ha aggiunto Iannone -. Non vedo l'ora di ricominciare, sono molto motivato".

I segnali, secondo l'ex centauro della Ducati, sono buoni: "Abbiamo individuato i problemi dell'anno scorso e abbiamo lavorato per risolverli. Ora la nostra base tecnica è di alto livello e ci permetterà di lottare per i primi cinque posti in ogni gara".

©Yamaha Motor Racing

ARTICOLI CORRELATI:

©Yamaha Motor RacingMotoGP, Valentino Rossi ha fatto emozionare Morbidelli
MotoGP, Valentino Rossi ha fatto emozionare Morbidelli
©Yamaha Motor RacingValentino Rossi debutta in Petronas, e rilancia la sfida
Valentino Rossi debutta in Petronas, e rilancia la sfida
©Yamaha Motor RacingMotoGP, inizio di test con caduta per Bagnaia: la sua autocritica
MotoGP, inizio di test con caduta per Bagnaia: la sua autocritica
 
Juventus-Lazio 3-1, le pagelle
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle